PER IL 65° BALLO DELLA ROSA 14 MILA FIORI E 24 MILA BACI

Bellezza, glamour e solidarietà a Monte Carlo per il gran galà. Emozione per l’omaggio a Karl Lagerfeld

di Andrea Munari 

E’ sempre un momento speciale quello del Ballo della Rosa, uno dei pochi eventi al mondo ancora capace di sprigionare mondanità, spettacolo e generosità con un’autenticità unica. Sabato sera 30 marzo, la Salle des Etoiles dello Sporting Monte Carlo ha fatto il gran pienone, con 900 ospiti che hanno pagato 800 euro a testa. E’ il gran galà di primavera, a favore della Fondazione Principessa Grace. Fu proprio lei, l’indimenticabile Grace Kelly a creare questo evento nel 1954. 

 

E’ stato il Bal de la Rose “Riviera” dedicato agli Anni Cinquanta. La Principessa Caroline d’Hannover è arrivata con il fratello e sovrano, il Principe Alberto II, poco prima delle 20.30.

Dieci minuti dopo sono stati raggiunti da Charlotte, Pierre e Andrea Casiraghi, rispettivamente con il fidanzato Dimitri Rassam, e con le consorti Beatrice Borromeo e Tatiana di Santo Domingo. Con loro anche la Principessa Alexandra d’Hannover.

 
C’è stata molta emozione per il ricordo dedicato a Karl Lagerfeld, anche per la Principessa Caroline d’Hannover, che era grande amica dell’artista e stilista, scomparso il 19 febbraio scorso. Alle 21.30 l’omaggio al “Creatore e artista completo, a colui che dal 1999 ha messo la propria firma a questo evento e che fatto anche l’ultimo Ballo della Rosa Riviera, quello di questa sera – ha detto Stephane Bern, noto volto della TV francese, leggendo il messaggio anche a nome della Famiglia Principesca Monegasca - Non ti dimenticheremo mai. Grazie Karl”. L’applauso è lunghissimo, tutti in piedi.
 
Suggestive le decorazioni e gli allestimenti per il galà, tra cui 45 illustrazioni a tema firmate da Miste Z, (Richard Zielenkiewicz). Fatte benissimo, nella hall e nella Salle des Etoiles, le creazioni color pastello tra vasi di fiori (veri) e palme (finte), che riproducono il Principato, l’Hotel de Paris, la spiaggia del Larvotto, il Rocher ovvero la Rocca dei Principi. Come le nappe e gli accessori che hanno imbandito le tavole, insieme ad una cascata di fiori e di rose in particolare: 14 mila in tutto.
 
Sul palco, spettacolo con 65 artisti, tra musicisti e ballerini, tra i quali Alessandro Astori & Portofino’s che ha fatto ballare. E’ arrivato in scena a bordo di un motoscafo Riva dell’epoca e regala una trascinante “24 Mila Baci”, poi Be My Baby, Quando Quando Quando, I Only Wanna Be With You fino a Suspicious Minds e Come Prima. Sembra di essere veramente in un’’altra epoca. Il galà decolla, le rose sbocciano e la pista da ballo (ma anche fuori pista) è strapiena.

E’ una bella notte di primavera a Monte Carlo, con un tuffo nel passato riuscito e che ha divertito tutti, anche e soprattutto le generazioni più giovani.
Evviva La Dolce Vita e la musica, il Ballo della Rosa “Riviera” e l’indimenticabile Karl Lagerfeld.
E domani, anzi, già oggi, è un altro giorno...

Copyright foto: Palais Princier de Monaco / SBM

Webradio

RMC Hits
 
RMC Italia
 
RMC VIP Lounge
 
Monte Carlo Nights Story
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
Radio Monte Carlo R&B
 
RMC Love Songs
 
RMC Great Artists
 
RMC 80
 
RMC 90
 
RMC Marine
 
RMC Cool
 
RMC New Classics
 
Radio Monte Carlo Acoustic
 
Radio Monte Carlo Voyage Voyage
 
Radio Monte Carlo Disco Funk
 
Romantic Rock
 
RUNNING RADIO
 
RMC Party
 
GYM RADIO
 
rmc
 
Music Star Jovanotti
 
Music Star Tiziano Ferro
 
Music Star Zucchero
 
Music Star Coldplay
 
Music Star Pino Daniele
 
Music Star Giorgia
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
Radio Bau & Co
 

Radio Monte Carlo sempre con te

Disponibile su