Gli incredibili regali di nozze della Regina Elisabetta

Quando sposò il Principe Filippo, la futura Regina Elisabetta ricevette alcuni doni molto bizzarri. Vi riveliamo quali furono....

La Regina Elisabetta sposò il Principe Filippo nel 1947. Come rivela il documentario "The Majestic Life of Queen Elizabeth II",  la sposa (non ancora sovrana) ricevette alcuni doni di nozze molto bizzarri.

Alla coppia giunsero circa 1700 regali. Ma, dati i tempi (era da poco finita la Seconda Guerra Mondiale), alcuni tra questi ai nostri occhi sembrano assurdi. Come giudicare infatti l'invio di calze in nylon (numerose centinaia)? A donarle, fedeli suddite. Si trattava di un regalo prezioso, perché il nylon, come tanti altri tessuti per l'abbigliamento, era un bene sottoposto a razionamento.

Il Mahatma Gandhi aveva inviato invece alla coppia un panno bianco di cotone indiano, tessuto personalmente. Gandhi, che ottenne l'indipendenza per l'India dalla Gran Bretagna, aveva fatto dei panni di cotone indiano tessuti a mano un vero vessillo di libertà. Su quello donato alla coppia aveva anche ricamato la frase Jay Hind, cioè Vittoria per l'India. Un dono dunque dal forte significato politico.

Regali meno simbolici, ma singolari, furono una confezione di mele, ananas in lattina (ben 500 confezioni), due dozzine di borsette e 12 bottiglie di gin aromatizzato alle prugnole
    

 

 

 

Now on air