La Regina Elisabetta II: ecco tutte le volte che ha infranto l'etichetta di corte

Non solo Meghan Markle: anche la Regina Elisabetta II ha infranto le regole di corte. Vi raccontiamo quali. E perché

Non solo Meghan Markle: anche la Regina Elisabetta II ha infranto le regole di corte

Ecco le sue "trasgressioni".

1 - La Successione Reale

In Gran Bretagna, da tradizione secolare, era il primogenito maschio a ereditare il trono, anche se aveva una sorella maggiore.  Nel 2013 l'Atto di Successione alla Corona stabilisce che la linea di successione segua l'ordine di nascita. E dunque a Baby George seguono la sorella Charlotte e solo dopo di lei il piccolo Louis. Se poi Charlotte fosse stata la primogenita, avrebbe preceduto Baby George nella linea di successione.

2 - Il permesso di sposarsi

L'Atto di Successione alla Corona del 2013 modifica anche un'altra legge secolare del Regno, secondo cui i discendenti di Re Giorgio II avevano bisogno del permesso del Sovrano per potersi sposare. Adesso a dover chiedere il permesso alla Regina sono soltanto i primi sei discendenti nell'ordine di successione al trono. Tutti gli altri possono invece contrarre matrimonio senza prima chiedere permesso alla Sovrana. Per esempio, la Principessa Eugenie, che non rientra tra i primi sei componenti della famiglia in linea di successione, non ha chiesto alcun permesso per sposare Jack Brooksbank.

3 - La possibilità di sposare un cattolico

Protagonista ancora una volta l'Atto di Successione alla Corona del 2013, che permette ai componenti della Famiglia Reale di sposarsi con un cattolico. Prima di allora, e fin dal 1701, chiunque nella Famiglia Reale avesse sposato un cattolico avrebbe perso il suo posto nella linea di successione al trono. Il Sovrano d'Inghilterra è infatti anche capo della chiesa anglicana, e dunque l'unione con un cattolico sembrava decisamente poco appropriata. Nel corso dei secoli i problemi non mancarono: Re Giorgio IV aveva sposato prima di salire al trono la cattolica Maria Fitzherbert e il suo matrimonio fu annullato dalla Corona. Adesso è possibile sposare un cattolico, ma nessun Sovrano del Regno Unito può essere di fede cattolica.

4 - L'apertura alla televisione

E' stata la Regina Elisabetta a permettere che certi momenti memorabili della Monarchia fossero ripresi dalla televisione. Il pubblico ha così potuto assistere all'incoronazione della Sovrana (nel 1953) e al primo matrimonio reale, quello della Principessa Margaret con Antony Armstrong-Jones (un evento, per quei tempi: lo videro in tv 300 milioni di spettatori).

 

5 - La possibilità per i Reali di sposare un divorziato

Prima del 2002 non era possibile per un membro della Famiglia Reale sposare una persona divorziata, il cui ex coniuge fosse ancora in vita. La Regina Elisabetta II dal 2002 ha permesso invece che il matrimonio fosse possibile: grazie a ciò, il Principe Carlo ha sposato Camilla Parker Bowles, il cui ex marito, Andrew Parker Bowles, è tuttora in vita. Va detto comunque che la cerimonia nuziale non si è svolta in chiesa e che la Regina non vi ha preso parte. In seguito anche il Principe Harry ha potuto sposare la divorziata Meghan Markle, addirittura in chiesa.

 

6 - L'invito natalizio a Meghan Markle

Per le celebrazioni del giorno di Natale, nessun Sovrano aveva mai invitato chi non fosse un componente della Famiglia Reale. Persino Kate Middleton, quando era fidanzata con il Principe William, non era stata ammessa. Ma Meghan Markle, da poco fidanzata con il Principe Harry, è stata invitata per la celebrazione del Natale nel 2017.

7 - Gli autografi 

I Reali non possono concedere autografi, soprattutto per non alimentare eventuali falsari. La Regina Elisabetta ha però trasgredito questa regola nel 1998, autografando il pallone da calcio di un bambino durante una visita ufficiale in Malesia.

8 - Il contatto

Nessuno può toccare il Sovrano. Ma quando la Regina Elisabetta visitò il Canada nel 2017, il Governatore Generale David Johnston la tenne per il braccio durante il suo incedere lungo il tappeto rosso. Il tappeto era infatti scivoloso e il Governatore ebbe il permesso di sostenere la Sovrana durante il percorso.

 (Foto Getty Images)

Webradio

RMC VIP Lounge
 
RMC Hits
 
RMC Italia
 
Monte Carlo Nights Story
 
RMC Great Artists
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
RMC Love Songs
 
RMC 80
 
RMC 90
 
Radio Monte Carlo Disco Funk
 
Romantic Rock
 
RMC Cool
 
RMC New Classics
 
Radio Monte Carlo Voyage Voyage
 
RMC Marine
 
Radio Monte Carlo Acoustic
 
RMC Lady
 
RMC Next
 
RMC Party
 
GYM RADIO
 
RUNNING RADIO
 
RMC Duets
 
Amor Latino
 
rmc
 
Music Star Jovanotti
 
Music Star Tiziano Ferro
 
Music Star Zucchero
 
Music Star Coldplay
 
Music Star Pino Daniele
 
Music Star Giorgia
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
Radio Bau & Co
 

Radio Monte Carlo sempre con te

Disponibile su