Patty Pravo e quella terribile lite con i Pink Floyd

Accadde al Piper di Roma, tanti anni fa... Ecco cosa successe esattamente

Patty Pravo e quella terribile lite con i Pink Floyd

Mai avremmo immaginato che una grande signora della canzone italiane e una band celebre in tutto il mondo avessero una lite...E invece è davvero accaduto e il fatto ha avuto come protagonisti Patty Pravo e i Pink Floyd.

A parlarne ultimamente è stato il sito Rockonline, che ha ricordato come nel 1968 i Pink Floyd vennero a Roma per esibirsi in un locale leggendario della Città Eterna, il Piper. Qui era di casa Patty Pravo, già celebre nel nostro paese. I Pink Floyd invece erano agli inizi della carriera. Ed ecco cosa accadde, raccontato direttamente da Patty Pravo nella sua autobiografia "La cambio io la vita che", del 2017. 

"Eravamo sotto Pasqua, se non sbaglio", ricorda la Pravo. "L'anno, sempre il '68. In cartellone per due sere c'era questo gruppo arrivato da Londra, dove iniziava a farsi un nome, mentre da noi era noto solo a chi seguiva la musica più sperimentale. Di certo io non li conoscevo, e nemmeno Beppe Farnetti, il deejay del club. Insieme io e Beppe avevamo inventato un effetto psichedelico di luci da proiettare sui muri del locale durante concerti o serate di ballo, e lo stavamo provando. Non ricordo nel dettaglio come funzionasse, solo che c'erano dei vetrini con dentro un liquido oleoso e colorato che veniva inserito nei proiettori. Con il calore della luce il liquido si muoveva, producendo un caleidoscopio di colori, un viaggio lisergico che avrebbe fatto uscire di testa tutti quanti, ne eravamo certi".

Ed ecco il fattaccio: "A un certo punto, verso metà pomeriggio, il gruppo londinese arriva per provare gli strumenti e allestire il palco. Si guardano un po' intorno, li vedo parlottare, poi uno di loro si avvicina tutto serio. 'Non potete usare quelle luci', dice in inglese, con un tono supponente. 'E perché?', rispondo io. 'Le abbiamo inventate prima noi, abbiamo l'esclusiva'. 'Ma che dici?'. 'Ci avete copiato'. Andai su tutte le furie. Come osava quel tizio dire che gli avevamo rubato l'idea? Io non l'avevo mai visto dal vivo, quel gruppo. I Pink Floyd. Poi lui capì che avevamo semplicemente avuto la stessa pensata, nessun furto di idee. Alla fine facemmo pace e finì tutto lì. Mi tese la mano e finalmente si presentò: 'Piacere, Roger Waters'."


Tutto finì bene: "Ci siamo frequentati un po' nei locali, ridendo del ricordo di quel primo incontro al Piper, e ho finito per comprargli l'impianto: a loro non serviva più, secondo me era una vera bomba e abbiamo fatto l'affare".

(Foto Getty Images)

Webradio

Radio Monte Carlo Summer
 
Radio Monte Carlo Jazz
 
RMC Hits
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
RMC Italia
 
RMC VIP Lounge
 
Monte Carlo Nights Story
 
Radio Monte Carlo R&B
 
RMC Love Songs
 
RMC Great Artists
 
RMC 80
 
RMC 90
 
RMC Marine
 
RMC Cool
 
RMC New Classics
 
Radio Monte Carlo Acoustic
 
Radio Monte Carlo Voyage Voyage
 
Radio Monte Carlo Disco Funk
 
Romantic Rock
 
RUNNING RADIO
 
RMC Party
 
GYM RADIO
 
Planet
 
rmc
 
Music Star Jovanotti
 
Music Star Tiziano Ferro
 
Music Star Zucchero
 
Music Star Coldplay
 
Music Star Pino Daniele
 
Music Star Giorgia
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
Music Star Franco Battiato
 
Radio Bau & Co
 

Radio Monte Carlo sempre con te

Disponibile su