Roxanne: storia della canzone che diede il successo ai Police - e fece infuriare Sting

Alla fine degli Anni Settanta, una band volenterosa si affaccia sulla scena musicale britannica. A renderla nota, una canzone dalla storia tormentata. Che lancerà però i grandissimi Police

Roxanne: storia della canzone che diede il successo ai Police - e fece infuriare Sting

A guardarla con gli occhi di adesso, questa storia ha dell'incredibile. Racconta infatti di una delle band che hanno fatto la storia della musica, di una loro meravigliosa canzone, e di come fu difficile farla accettare inizialmente. Ma fu proprio quel brano, a poco tempo di distanza, a dare enorme notorietà al gruppo.

La canzone è "Roxanne", la band i Police. Tutto si svolge nel 1977. I Police sono alle prime armi. hanno ricevuto un ingaggio per un concerto a Parigi, con i Damned. Sting, Andy Summers e Stewart Copeland hanno pochissimi soldi e possono permettersi solo una camera per tre, in un hotel da poco, in una zona di Parigi tra sexy shop e prostitute lungo la via. Andy Summers ricorda così quel giorno: «Dovevamo fare questo concerto di m**** con i Damned e andammo a Parigi dall'Olanda con la mia Citroen Dyane 6. La sera precedente il concerto, andammo in giro ognuno per conto suo e Sting vagava per la strada dell'hotel».

Il concerto di Parigi è per giunta cancellato: un disastro totale, se non che... Sting adocchia una locandina mezza strappata nell'atrio dell'albergo: pubblicizza una rappresentazione del del "Cyrano de Bergerac'" di Edmond Rostand. Nel dramma Cyrano è perdutamente innamorato della bella Roxanne. Sting ha un'intuizione geniale: si ispira a Roxanne (da cui il titolo della canzone) e alle ragazze che ha appena visto per strada, nei pressi dell'albergo. Nel 1981 rivela: «Avevo una melodia che mi girava per la testa, e mi sono immaginato di essere innamorato di una di quelle ragazze. Non avevamo molto materiale e stavamo lottando per mettere insieme un set, quindi quando ci siamo riuniti per provare a .Finchley». Stewart Copeland propone di farne un tango. E in quattro e quattr'otto nasce la canzone perfetta: «Abbiamo iniziato a giocare con la melodia» spiegò Andy Summers «e abbiamo pensato a qualcosa che potevo suonare in quattro battute, Stewart ci ha messo quella piccola cosa reggae e Sting cambiò dove aveva messo i beat del basso. Ci abbiamo lavorato un pomeriggio».

Arriva il 1978, i Police lavorano al primo album, "Outlandos D'Amour". Miles Copeland, fratello di Stewart e manager del gruppo si innamora di "Roxanne" e la porta a una casa discografica (la A&M) perché sia pubblicata. I Police non sono convinti: sono gli anni del punk, la musica è rabbia ed energia, e una ballad come "Roxanne" sembra proprio fuori moda. Andy Summers se lo ricorda ancora: «Eravamo un po' imbarazzati per "Roxanne” perché quella era la feroce scena punk, dove tutto andava a una velocità furiosa. E noi avevamo questa ballata. Ma Miles pensava che fosse fantastica. La portò alla A&M e vollero pubblicarla. All'inizio non fu un successo, ma alcune persone la notarono».  

"Roxanne" in Gran Bretagna non piace, la BBC non vuole trasmetterla e Sting si infuria: «Non era una canzone sporca in nessun senso della parola. Era una canzone vera con un testo reale e sentito e loro non l'hanno trasmessa perché parlava di una prostituta."

Tutto cambia grazie agli Stati Uniti. I Police si esibiscono per alcuni concerti e poi, come racconta Summers, "Roxanne": «Venne trasmessa da una stazione radio in Texas. Da lì raggiunse la WBCN di Boston e questo disc jockey chiamato Oedipus iniziò a passarla molto spesso. La canzone venne trasmessa da altri e tutti iniziarono a suonarla. Non avevamo un contratto discografico negli Stati Uniti, ma per merito di "Roxanne", e di questa massiccia presenza in radio a Boston, venne a trovarci l'A&M in America. Velocemente firmammo un accordo americano. E da lì tutto cominciò a muoversi rapidamente».

Sull'onda del successo americano "Roxanne" entra nella classifica dei singoli più venduti in Gran Bretagna. E il destino dei Police cambia irrimediabilmente: da spaesati esordienti, Sting, Summers e Copeland diventano una grande band, che nel 1979 può già vantare successi come "Message In A Bottle" . "Walking On The Moon" e l'album "Reggatta De Blanc". Andy Summers ricorda così quei giorni: «Tutto sembrò accelerare. E una volta partito andava come un razzo. Questa è stata la parte davvero emozionante della storia dei Police. È stata un'esperienza straordinaria».

 

  

Webradio

RMC Hits
 
RMC Italia
 
RMC VIP Lounge
 
Monte Carlo Nights Story
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
Radio Monte Carlo R&B
 
RMC Love Songs
 
RMC Great Artists
 
RMC 80
 
RMC 90
 
RMC Marine
 
RMC Cool
 
RMC New Classics
 
Radio Monte Carlo Acoustic
 
Radio Monte Carlo Voyage Voyage
 
Radio Monte Carlo Disco Funk
 
Romantic Rock
 
RUNNING RADIO
 
RMC Party
 
GYM RADIO
 
rmc
 
Music Star Jovanotti
 
Music Star Tiziano Ferro
 
Music Star Zucchero
 
Music Star Coldplay
 
Music Star Pino Daniele
 
Music Star Giorgia
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
Radio Bau & Co
 

Radio Monte Carlo sempre con te

Disponibile su