Oggi nasceva "Yellow Submarine": 10 curiosità che non sapevi

Come il fatto che la canzone dei Beatles non sia mai stata eseguita dal vivo o che sia stata ispirata (probabilmente) da Bob Dylan

Oggi nasceva "Yellow Submarine": 10 curiosità che non sapevi

Il 26 maggio del 1966, i Beatles registravano "Yellow Submarine" agli Abbey Road studios di Londra. Una delle canzoni più intramontabili della band, di cui chiunque sa canticchiare a memoria il ritornello. Per celebrare questa data importante, vi raccontiamo 10 curiosità sul brano.

  1. L'autore è Paul McCarthney, che ha avuto l'idea iniziale del brano mentre stava per sprofondare nel sonno. A quel punto ne scrive melodia, strofe e ritornello. Viene poi aiutato da John Lennon in alcuni punti, quelli che, procedendo nella canzone, diventano più criptici
  2. La canzone nasce come un brano per i più piccoli e viene scritta per essere cantata da Ringo, quello tra i Beatles che ci sapeva fare di più con i bambini
  3. Lo spunto della canzone prende il via da un colore, il giallo appunto, e il sottomarino, un tipico giocattolo. Da qui parte la storia, quella di un marinaio che racconta la sua vita all'interno di questo singolare mezzo.
  4. La melodia potrebbe essere stata ispirata da quella di “Rainy Day Women # 12 & 35” di Bob Dylan che, nel 1966, circolava da poco nella classifiche musicali inglesi 
  5. "Yellow Submarine" nel 1968 diventa un film d'animazione. I Beatles avevano già fondato nei primi anni Sessanta una loro società discografica denominata Apple, che si dedicava più che altro alla produzione cinematografica di film, di cui erano protagonisti. Nel 1968 sperimentano con il primo film d'animazione e "Yellow Submarine" debutta al cinema Pavillion di Londra. L'impatto nella storia del cinema non è da sottovalutare: il film dimostrò che l'animazione poteva rivolgersi a un pubblico più adulto e acculturato. 
  6. La trama vede i Beatles come dei paladini della giustizia che salvano i cittadini del felice Paese di Pepperland dai malefici Blue Meanies.
  7. La registrazione agli Abbey Road Studios cominciò il 26 maggio intorno alle 19, per durare fino all'una di notte, non senza qualche inconveniente. Per le prime ore infatti sembravano non riuscire a concludere niente, in preda a un attacco di... risate!
  8. Gli effetti sonori che si sentono sulla traccia sono stati creati in studio dalla band. Subito fuori dalla porta dello Studio 2 c’era una sorta di ripostiglio con aggeggi assortiti, tra cui un registratore di cassa, tubi di gomma, catene. Per simulare il suono dell’immersione del sottomarino John Lennon soffiò con un tubo in un bicchiere d’acqua.
  9. Come tutte le altre canzoni di "Revolver", "Yellow Submarine" non è mai stata eseguita dal vivo dai Beatles.
  10.  "Yellow Submarine" è diventata una sorta di canzone ufficiale di Ringo Starr, che non manca mai di suonarla dal vivo quando si esibisce con la sua All Starr Band.

Webradio

RMC Hits
 
RMC Italia
 
RMC VIP Lounge
 
Monte Carlo Nights Story
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
Radio Monte Carlo R&B
 
RMC Love Songs
 
RMC Great Artists
 
RMC 80
 
RMC 90
 
RMC Marine
 
RMC Cool
 
RMC New Classics
 
Radio Monte Carlo Acoustic
 
Radio Monte Carlo Voyage Voyage
 
Radio Monte Carlo Disco Funk
 
Romantic Rock
 
RUNNING RADIO
 
RMC Party
 
GYM RADIO
 
rmc
 
Music Star Jovanotti
 
Music Star Tiziano Ferro
 
Music Star Zucchero
 
Music Star Coldplay
 
Music Star Pino Daniele
 
Music Star Giorgia
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
Radio Bau & Co
 

Radio Monte Carlo sempre con te

Disponibile su