John Travolta, buon compleanno

Ci ha emozionato con classici come "La febbre del sabato sera" e "Grease". E ci ha commosso con i drammi familiari che lo hanno colpito. Auguri a un grande, non solo dello spettacolo

John Travolta, buon compleanno

Auguri di buon compleanno a John Travolta, che è nato a Englewood, il 18 febbraio 1954. Il suo sorriso, il suo sguardo sono cari a tutti noi, che lo ricordiamo giovane e ricco di belle speranze in film ormai diventati dei veri e propri classici, come "La febbre del sabato sera" (era il 1977) e "Grease" (1978). Abile ballerino, latin lover affascinante, ma dal cuore d'oro, Travolta ha lasciato il segno con quei ruoli (e non a caso ha ottenuto una candidatura per l'Oscar come miglior attore per "La febbre del sabato sera").

La sua fama poi si era appannata, erano venuti film più deboli (tra cui ricordiamo la serie "Senti chi parla"), fino alla vera resurrezione artistica con Quentin Tarantino, che lo aveva voluto tra i protagonisti di "Pulp Fiction" e ci aveva restituito un grandissimo interprete, ricco di sfumature, capace anche di prodursi in una sorta di auto-citazione dei tempi gloriosi (ricordate il balletto mozzafiato con Uma Thurman?).

Insomma, il successo era tornato, Travolta si era conquistato una seconda candidatura al Premio Oscar come miglior attore, si era  aggiudicato il Golden Globe per "Get Shorty" (ed era stato candidato ai Globe anche per "I colori della vittoria" e "Hairspray - Grasso è bello", aveva fatto parlare di sé anche per il suo amore per l'aeronautica ed era stato candidato agli Emmy per "American Crime Story".

La tragedia però lo attendeva. Forse perché il dramma accompagna sempre i sorrisi e la gioia. Nel gennaio 2009 moriva all'improvviso l'amato figlio Jett. L'intera famiglia era in vacanza alle Bahamas e mai inizio d'anno fu più terribile per l'attore. Il 12 luglio 2020 era poi la volta della moglie Kelly Preston, portata via da un male contro cui la donna aveva lottato come una leonessa. Il dolore per quella perdita fu immenso. John la salutò con un post indimenticabile sui social: «Con la morte nel cuore vi informo che la mia bellissima moglie Kelly ha perso la sua battaglia di due anni con il cancro al seno. Ha combattuto una coraggiosa lotta con l'amore e il sostegno di tante persone... L'amore e la vita di Kelly saranno sempre ricordati. Mi prenderò un po' di tempo per stare con i miei figli che hanno perso la madre, quindi perdonatemi in anticipo se non ci sentiremo per un po'. Ma sappiate che sentirò il vostro amore nelle settimane e nei mesi a venire. Tutto il mio amore, JT».

Adesso John ha ricostruito il suo equilibrio, tra carriera e vita familiare, con i figli Ella Bleu (nata nel 2000) e Benjamin (2010). Ed è proprio con Ella che ultimamente John ci ha commosso e fatto sognare. Improvvisando con lei, ancora una volta, l'indimenticabile balletto di Grease...

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Ella Travolta (@ella.travolta)

(foto Getty Images)

 

 

Webradio

RMC Hits
 
RMC Italia
 
RMC VIP Lounge
 
Monte Carlo Nights Story
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
Radio Monte Carlo R&B
 
RMC Love Songs
 
RMC Great Artists
 
RMC 80
 
RMC 90
 
RMC Marine
 
RMC Cool
 
RMC New Classics
 
Radio Monte Carlo Acoustic
 
Radio Monte Carlo Voyage Voyage
 
Radio Monte Carlo Disco Funk
 
Romantic Rock
 
RUNNING RADIO
 
RMC Party
 
GYM RADIO
 
rmc
 
Music Star Jovanotti
 
Music Star Tiziano Ferro
 
Music Star Zucchero
 
Music Star Coldplay
 
Music Star Pino Daniele
 
Music Star Giorgia
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
Radio Bau & Co
 

Radio Monte Carlo sempre con te

Disponibile su