Presepi sull'acqua: i più belli d'Italia

Suggestivi e scenografici: da Cesenatico a Comacchio e Burano, ecco quelli da non perdere

Presepi sull'acqua: i più belli d'Italia

La raffigurazione della natività ha origini antiche: i cristiani dipingevano e scolpivano le scene della nascita di Gesù nei luoghi di incontro, come le Catacombe romane. Quando il Cristianesimo uscì dalla clandestinità le immagini dell'evento a Betlemme cominciarono ad arricchire le pareti delle prime chiese, mentre nel 1200 si iniziarono a vedere le prime statue.

La scena della natività fu ricostruita per la prima volta nel 1223 da San Francesco d’Assisi, ritenuto il "fondatore" del presepe. Una tradizione molto sentita in Italia, sia quello vivente  sia quello  con le statue in miniatura pronte ad abbellire qualsiasi casa, chiesa, piazza o finestra. Nei secoli passati la preparazione del presepe diventava quasi una gara a chi lo faceva più grande e più bello e ancora oggi il presepe offre enormi soddisfazioni quando viene particolarmente apprezzato.

Negli ultimi anni molte città hanno inoltre inaugurato originali presepi sull'acqua, antica tradizione marinara, che nel tempo è approdata un po’ ovunque, visto che l’effetto è straordinario. Le luci colorate sull'acqua creano riflessi incantevoli, l’atmosfera diventa davvero magica e sembra quasi che i personaggi prendano vita.

A Gubbio, patria dell’Albero di Natale più grande del mondo, da qualche anno lungo il fiume viene realizzato un presepe.  Davanti all’isola di Burano, nella città lagunare più famosa del mondo, Venezia, viene allestita una scena della natività.

Ma sono tre i presepi sull’acqua che, gli appassionati consigliano di non perdere: Crodo, Comacchio e Cesenatico.

Crodo è un piccolo borgo in Valle Antigorio, nella Val d’Ossola, in Piemonte. Il suo presepe, giunto alla settima edizione, ha già conquistato migliaia di persone. A renderlo speciale è l’unione fra tradizione e futuro. L’acqua dei presepi è infatti quella degli antichi lavatoi risalenti al 600 che fa da sfondo a natività realizzate da artisti.

Prendete un paesino che è un dedalo di canali, mettete sotto ogni ponte un presepe e innumerevoli luci. Ed ecco lo spettacolo di Comacchio. Il presepe è estremamente suggestivo e coinvolge tutta la città. Infatti sotto ogni ponte del centro storico si trova una scena della natività: sotto Trepponti, Ponte di Borgo, San Pietro, dei Sisti e molti altri.

Quello di Cesenatico è uno dei presepi sull’acqua più famosi d’Italia, giunto quest’anno alla 36esima edizione, e forse il più scenografico in assoluto. Viene allestito sulle barche del Museo della Marineria sul porto Canale Leonardesco. I personaggi, circa una cinquantina, sono a grandezza naturale, realizzati a mano e sistemati sulle barche, ognuna delle quali è illuminata creando un effetto suggestivo e coinvolgente.

Per tutti, un unico denominatore e consiglio: ammirarli la sera per non perdersi la magia delle luci.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da tuttogarda.it (@tuttogarda.it)

(Foto Getty Images)

Webradio

Radio Monte Carlo Summer
 
Radio Monte Carlo Jazz
 
RMC Hits
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
RMC Italia
 
RMC VIP Lounge
 
Monte Carlo Nights Story
 
Radio Monte Carlo R&B
 
RMC Love Songs
 
RMC Great Artists
 
RMC 80
 
RMC 90
 
RMC Marine
 
RMC Cool
 
RMC New Classics
 
Radio Monte Carlo Acoustic
 
Radio Monte Carlo Voyage Voyage
 
Radio Monte Carlo Disco Funk
 
Romantic Rock
 
RUNNING RADIO
 
RMC Party
 
GYM RADIO
 
Planet
 
rmc
 
Music Star Jovanotti
 
Music Star Tiziano Ferro
 
Music Star Zucchero
 
Music Star Coldplay
 
Music Star Pino Daniele
 
Music Star Giorgia
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
Music Star Franco Battiato
 
Radio Bau & Co
 

Radio Monte Carlo sempre con te

Disponibile su