Coronavirus: tutta la verità sui disinfettanti per le mani

Tra Amuchina esaurita e ricette casalinghe a base di candeggina, ecco come difendersi dalle fake news del web. E disinfettare bene le mani

Coronavirus:  tutta la verità sui disinfettanti per le mani

Con l'aumentare dei casi di contagio da Coronavirus, è svanito proporzionalmente da farmacie e supermercati il disinfettante per mani noto come Amuchina. Panico, dunque. E corsa alle più fantasiose ricette, recuperate in Rete su miracolosi disinfettanti da creare in casa, a base di candeggina o simili. 

Per fare chiarezza, e dare informazioni attendibili, il chimico Dario Bressanini ha pubblicato un esauriente articolo su LeScienzeBlog.

Il consiglio fondamentale è quello di lavarsi le mani sempre e bene. Bastano acqua e sapone, e un lavaggio accurato e prolungato delle mani (60 secondi) il più spesso possibile.  

L'Amuchina, spiega Bressanini «è un nome commerciale, a cui corrispondono formulazioni DIVERSE con disinfettanti DIVERSI a seconda dell'uso previsto e delle concentrazioni».

Solitamente è a base di cloro, spesso ipoclorito di sodio. Anche la candeggina contiene ipoclorito di sodio, ma non va bene, anche se diluita, per lavare le mani. Infatti, secondo le ricerche dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, l'ipoclorito di sodio è efficace secondo la sua concentrazione e il tempo di contatto. Più a lungo sta in contatto, più espleta la sua azione. Sarebbe dunque necessario un lunghissimo lavaggio delle mani, di più minuti, per renderlo efficace.

L'Amuchina venduta per disinfettare le mani è a base di alcool etilico. E proprio l'Organizzazione Mondiale della Sanità consiglia prodotti a base di alcool etilico o alcool isopropilico. Due sono però le condizioni: le mani devono essere pulite e lisce. E l'alcool deve essere in una concentrazione tra il 60% e l'80% circa, perché «acqua e alcool denaturano efficacemente le proteine sulla superficie di virus e batteri e permettono più facilmente alla miscela di penetrare e distruggere tutto».

L'Organizzazione Mondiale della Sanità consiglia di produrre un disinfettante con alcool etilico, glicerina («che serve per umettare e aumentare la densità del prodotto») e un po' di acqua ossigenata («che serve a eliminare eventuali spore batteriche dal prodotto stesso, che non sono uccise dall'alcol»).

Inutile usare bicarbonato, aceto, oli essenziali, limone, come spesso si trova scritto in Rete. E soprattutto ricordare sempre che la prevenzione efficace ha inizio col pulire accuratamente le mani con acqua e sapone.

(Foto Getty Images)

 

Webradio

RMC VIP Lounge
 
RMC Hits
 
RMC Italia
 
Monte Carlo Nights Story
 
RMC Great Artists
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
RMC Love Songs
 
RMC 80
 
RMC 90
 
Radio Monte Carlo Disco Funk
 
Romantic Rock
 
RMC Cool
 
RMC New Classics
 
Radio Monte Carlo Voyage Voyage
 
RMC Marine
 
Radio Monte Carlo Acoustic
 
RMC Lady
 
RMC Next
 
RMC Party
 
GYM RADIO
 
RUNNING RADIO
 
RMC Duets
 
Amor Latino
 
rmc
 
Music Star Jovanotti
 
Music Star Tiziano Ferro
 
Music Star Zucchero
 
Music Star Coldplay
 
Music Star Pino Daniele
 
Music Star Giorgia
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
Radio Bau & Co
 

Radio Monte Carlo sempre con te

Disponibile su