Caroto e le arti tra Mantegna e Veronese

Dal 13 maggio a Verona, negli spazi monumentali del Palazzo della Gran Guardia

Sono gli scenografici spazi del Palazzo della Gran Guardia a Verona, a ospitare, dal 13 maggio fino al 2 ottobre la grande esposizione intitolata "Caroto e le arti tra Mantegna e Veronese" e dedicata a Giovan Francesco Caroto (1480 circa 1555), che racconta l’evoluzione del grande pittore con oltre 100 opere provenienti da alcune delle più prestigiose collezioni italiane ed estere. 

Radio Monte Carlo è radio ufficiale


Il percorso espositivo è articolato in sezioni che mettono in luce momenti particolari della carriera
di Caroto e significativi aspetti dei suoi interessi e della sua personalità artistica (tre sezioni ospitano installazioni multimediali). Questi i titoli delle sezioni:
1. Giovan Francesco Caroto, tra Verona e Mantova, all’ombra di Mantegna
2. In viaggio tra Milano e Casale Monferrato
3. Giovan Francesco e l’arte del ritratto
4. Giovanni Caroto pittore
5. Verona, gli anni della maturità
6. I Caroto e la famiglia Della Torre
7. Da Caroto a Paolo Veronese: nuovi orizzonti della pittura veronese
8. Giovanni Caroto testimone di antichità 
9. Tra arti e scienze naturali: la bottega dello speziale e la Wunderkammer del museo Calzolari 

 
Alla mostra si collega una rete di itinerari artistici nelle chiese cittadine in cui si trovano pere dell'artista.

I curatori della mostra (Francesca Rossi Direttore dei Musei Civici di Verona, Gianni Peretti Storico dell’arte, Edoardo Rossetti Scuola Universitaria Professionale Svizzera Italiana – SUPSI Lugano) evidenziano il ruolo di primordine dell’artista: “Giovan Francesco Caroto è l’emblema della capacità degli artisti veronesi di muoversi su aree geografiche diverse della Penisola riuscendo a contaminare quanto appreso in gioventù e inserendo la loro città in una complessa rete di relazioni artistiche".  


Giovan Francesco Caroto visse a Mantova, alla corte dei Gonzaga, sotto l’egida di Mantegna; a Milano , al servizio di Antonio Maria Visconti; a Casale Monferrato, alla corte del marchese Guglielmo IX Paleologo. Conobbe e apprezzò la pittura fiamminga e nordica e anche Raffaello e i suoi seguaci, si dedicò a pittura, miniatura, disegno naturalistico, medaglistica, statuaria, ma raggiunse forse i suoi esiti più personali e felici nel ritratto e e nella pittura di paesaggio.

Scopri tutte le info sul sito http://web-civitart.it/caroto/ 


 
 

Webradio

Radio Monte Carlo Summer
 
Radio Monte Carlo Jazz
 
RMC Hits
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
RMC Italia
 
RMC VIP Lounge
 
Monte Carlo Nights Story
 
Radio Monte Carlo R&B
 
RMC Love Songs
 
RMC Great Artists
 
RMC 80
 
RMC 90
 
RMC Marine
 
RMC Cool
 
RMC New Classics
 
Radio Monte Carlo Acoustic
 
Radio Monte Carlo Voyage Voyage
 
Radio Monte Carlo Disco Funk
 
Romantic Rock
 
RUNNING RADIO
 
RMC Party
 
GYM RADIO
 
Planet
 
rmc
 
Music Star Jovanotti
 
Music Star Tiziano Ferro
 
Music Star Zucchero
 
Music Star Coldplay
 
Music Star Pino Daniele
 
Music Star Giorgia
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
Music Star Franco Battiato
 
Radio Bau & Co
 

Radio Monte Carlo sempre con te

Disponibile su