Fotografia europea 2022: “Un’invincibile estate”

Dal 29 aprile a Reggio Emilia torna l’atteso appuntamento con il Festival di fotografia di caratura internazionale

Appuntamento a Reggio Emilia, dal 29 aprile al 12 giugno 2022, per la la XVII edizione del festival Fotografia Europea, che torna con una fortissima spinta propulsiva, data dal titolo "Un’invincibile estate". Si tratta di una frase celebre di Albert Camus che esprime come le nostre forze interiori, pur nel cuore dell’inverno, tendano a sprigionarsi nel continuo rinnovarsi della vita, metafora calzante per il nostro recente passato e il presente che ci stanno accompagnando.

Radio Monte Carlo è radio ufficiale

A ospitare le mostre di grandi maestri e di giovani esordienti sono i Chiostri di San Pietro (fulcro del festival, con ben dieci esposizioni), Palazzo da Mosto, i Chiostri di San Domenico, la Biblioteca Panizzi, la Galleria Santa Maria, lo Spazio Gerra, i Musei Civici, la Collezione Maramotti, la Fondazione I Teatri e gli spazi del Circuito OFF.

La direzione artistica del Festival, composta da Tim Clark e Walter Guadagnini, ha selezionato i lavori dei protagonisti di quest’anno combinando sguardi internazionali e sensibilità differenti, per stimolare punti di vista nuovi e una riflessione sulla complessità del mondo. Molteplici sguardi sulla contemporaneità attraverso il medium della fotografia, per interrogarsi sul ruolo delle immagini e della cultura visiva in questo particolare momento storico.

LE MOSTRE
Nele sale dei monumentali Chiostri di San Pietro troviamo le fotografie di Nicola Lo Calzo (con il progetto intitolato Binidittu, riflessione sulla condizione delle persone migranti nel Mediterraneo attraverso la figura di San Benedetto il Moro); quelle di Hoda Afshar (con il progetto Speak The Wind sugli straordinari paesaggi dell’Iran, la sua gente e i loro rituali); quelle di Carmen Winant (con il progetto Fire on World, che tesse più narrazioni attraverso centinaia di diapositive ritrovate, di protesta). Il giapponese Seiichi Furuya con la mostra First trip to Bologna 1978 /Last trip to Venice 1985 racconta il primo e l’ultimo viaggio fatti insieme a sua moglie Christine Gössler, attraverso ritratti intimi e fermo immagini, che gli hanno permesso di ricostruire la memoria di quei momenti, fino al suicidio di Christine. Ken Grant, fotografo inglese, propone la mostra Benny Profane, un progetto a lungo termine su un distretto portuale nei dintorni di Liverpool. Il giovane Guanyu Xu con le fotografie di Temporarily Censored Home trasforma lo spazio domestico e conservatore della sua infanzia, in scena di rivelazione e protesta. La fotografa Chloé Jafé con I Give You My Life racconta la storia,  delle donne della Yakuza (la mafia giapponese). Jonas Bendiksen presenta The Book of Veles, sulla disinformazione visiva. Il francese Alexis Cordesse con Talashi spiega cos’è la guerra civile siriana.

La mostra storica è ospitata nelle sale affrescate del piano terra dei Chiostri di San Pietro ed è  dedicata alla  fotografa documentarista Mary Ellen Mark. Nella sede di Palazzo da Mosto trovano posto gli scatti della nuova produzione di Fotografia Europea, affidata a Jitka Hanzlovà.  

I progetti dei vincitori della Open Call di questa edizione sono visibili nel nuovo spazio di Fotografia Europea: la Galleria Santa Maria, nel cuore del centro storico. Nel trentennale della scomparsa di Luigi Ghirri, Palazzo dei Musei presenta la mostra In scala diversa. Luigi Ghirri, Italia in miniatura e nuove prospettive, a cura di Ilaria Campioli, Joan Fontcuberta e Matteo Guidi. Sempre a Palazzo dei Musei torna “Incontri! Arte e persone”, progetto di Reggio Emilia Città senza Barriere – STRADE dedicato all’incontro tra fragilità e creatività, con la mostra Herbarium di Alessandra Calò.


I Chiostri di San Domenico ospitano la nona edizione di Giovane Fotografia Italiana, progetto del Comune di Reggio Emilia che valorizza i talenti della fotografia italiana contemporanea under 35. Novità di questa edizione è l’istituzione del Premio Luigi Ghirri, nel trentennale della scomparsa dell’autore, in collaborazione con l’Archivio Eredi Luigi Ghirri.


Lo Spazio Gerra presenta il progetto In Her Rooms di Maria Clara Macrì in cui l’autrice esplora il rapporto tra empatia, intimità e rappresentazione contemporanea delle donne.  La Biblioteca Panizzi con la mostra Vasco Ascolini: un’autobiografia per immagini a cura di Massimo Mussini, racconta la vita artistica e lavorativa del fotografo reggiano attraverso 40 anni di scatti.  


La Collezione Maramotti dedica la sua mostra al fotografo Carlo Valsecchi che nelle quarantaquattro fotografie di grande formato che costituiscono Bellum racconta il conflitto ancestrale tra uomo e natura e tra uomo e uomo.

La Fondazione I Teatri espone gli scatti di Arianna Arcara in cui Teatro e fotografia entrano ancora in relazione nel nuovo progetto dal titolo La Visita / Triptych che Fondazione I Teatri. 

Non poteva mancare anche quest’anno lo Speciale Diciottoventicinque, il progetto formativo di Fotografia Europea, giunto all’XI edizione, nato per accompagnare i giovani amanti della fotografia in un percorso che va dall’ideazione alla realizzazione di un progetto espositivo.

Novità assoluta di questa edizione è FOTOFONIA EUROPEA, progetto musicale in due serate curate da Max Casacci, produttore e fondatore dei Subsonica, in cui la commistione tra immagini e musica elettronica costruisce una declinazione musicale di Fotografia Europea.

Oltre alle mostre arricchisce il Festival un calendario di appuntamenti fino al 12 giugno, tra conferenze, incontri con gli artisti, presentazione di libri, book signing, letture portfolio, workshop, bookfair dedicato agli editori indipendenti e spettacoli.

Tutte le informazioni sui siti www.palazzomagnani.it e www.fotografiaeuropea.it

Webradio

Radio Monte Carlo Summer
 
Radio Monte Carlo Jazz
 
RMC Hits
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
RMC Italia
 
RMC VIP Lounge
 
Monte Carlo Nights Story
 
Radio Monte Carlo R&B
 
RMC Love Songs
 
RMC Great Artists
 
RMC 80
 
RMC 90
 
RMC Marine
 
RMC Cool
 
RMC New Classics
 
Radio Monte Carlo Acoustic
 
Radio Monte Carlo Voyage Voyage
 
Radio Monte Carlo Disco Funk
 
Romantic Rock
 
RUNNING RADIO
 
RMC Party
 
GYM RADIO
 
Planet
 
rmc
 
Music Star Jovanotti
 
Music Star Tiziano Ferro
 
Music Star Zucchero
 
Music Star Coldplay
 
Music Star Pino Daniele
 
Music Star Giorgia
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
Music Star Franco Battiato
 
Radio Bau & Co
 

Radio Monte Carlo sempre con te

Disponibile su