Le Isole Faroe chiudono per 3 giorni

Le 18 isole dell’arcipelago situato nell’Oceano Atlantico saranno “chiuse per manutenzione” dal 26 al 28 aprile. Ecco perché

Se eravate pronti a organizzare una vacanza nelle bellissime Isole Faroe a fine aprile, forse dovreste cambiare idea. Dal 26 al 28 aprile, infatti, l’intero arcipelago sarà chiuso per manutenzione. Le Isole Faroe, situate nell’Oceano Atlantico tra l’Islanda e la Norvegia, sono luoghi magnifici, piccole isole che offrono paesaggi naturali unici. Si tratta di territori relativamente piccoli: occupano infatti solo 1.400 km quadrati di superficie, quasi la metà della Valle d’Aosta.  

Durante l’ultimo weekend di aprile però le isole saranno quasi completamente irraggiungibili: i traghetti e gli aerei saranno fermati e potranno sbarcare solamente i 100 volontari che hanno aderito al progetto di ristrutturazione per migliorare i pochi, ma efficienti servizi turistici del paese. La ricompensa? Un fine settimana alternativo con vitto e alloggio pagato. L’iniziativa è stata ideata da Gudrid Hojgaard, manager di Visit Faroe Islands. I 100 ospiti dovranno lavorare per due giorni interi eseguendo lavori di manutenzione sulle strade per renderle agibili anche ai turisti meno coraggiosi. Saranno inoltre effettuati piccoli interventi di miglioramento in alcune zone turistiche. Una volta terminati i lavori, gli ospiti potranno decidere se rimanere, ovviamente a proprie spese.

Le Faroe, che fanno parte del Regno di Danimarca ma non dell’Unione Europea, hanno poco più di 50 mila abitanti. 

Now on air