Oscar 2019: le più belle location dei film

Fatevi ispirare dalle location dei film che hanno vinto l'Oscar per i vostri viaggi

Se amate il cinema e i viaggi, e avete seguito la cerimonia degli Oscar 2019, perché non progettate una vacanza nei luoghi resi celebri dai film che quest'anno hanno vinto la preziosa statuetta? Vi ispiriamo facendovi vedere le location dei film Premio Oscar 2019.

1. Louisiana – Green Book

Vincitore a sorpresa del premio come Miglior film, la pellicola con Viggo Mortensen e Mahershala Ali (premio Oscar come miglior attore non protagonista) è ambientata negli Anni Sessanta. I due protagonisti, durante un lungo viaggio in macchina, si fermano a New Orleans, Memphis e nello stato della Pennsylvania. Le riprese però sono state effettuate interamente in Louisiana, nel sud del Paese. L’unica eccezione riguarda New York, dove la troupe ha girato solo per un giorno.

2. Città del Messico – Roma

L’Oscar alla regia è andato a “Roma” di Alfonso Cuarón, film girato interamente in bianco e nero ed ambientato a Città del Messico. Roma infatti è un quartiere borghese della capitale messicana e nella pellicola sono visibili diverse zone dove il regista ha passato la sua infanzia. Dopo il grande successo della pellicola la casa dove risiedono i protagonisti del film è stata presa d’assalto da curiosi e fotografi che volevano vedere con i propri occhi dove Cuarón avesse girato le scene.

Visualizza questo post su Instagram

Città del Messico. Estadio Azteca. Club América - Cruz Azul. Incanto.

Un post condiviso da Il Fútbol Sudamericano (@il_futbol_sudamericano) in data:

3. Londra – Bohemian Rhapsody

La pellicola sulla storia romanzata dei Queen e di Freddie Mercury ha portato al successo mondiale Rami Malek, vincitore dell’Oscar come miglior attore per la sua interpretazione del frontman. Le location del film sono state numerose: diverse scene sono state girate ad Amsterdam, New York e Londra, anche se la maggior parte sono state effettuate nel Regno Unito. Per vari problemi, la casa di Freddie utilizzata per le riprese della pellicola non è quella originale a Kensington bensì una villa privata ad Ashcombe Avenue, nella contea di Surrey, a ovest di Londra.

Visualizza questo post su Instagram

Città del Messico. Estadio Azteca. Club América - Cruz Azul. Incanto.

Un post condiviso da Il Fútbol Sudamericano (@il_futbol_sudamericano) in data:

4. Alabama, Miami e fiume Kern – Vice

Il film sulla storia di Dick Cheney è riuscito a strappare l’Academy Award solo per il miglior trucco e acconciatura (a fronte delle 8 nomination). La pellicola parla dell’ascesa di Cheney al potere, diventato vicepresidente degli Stati Uniti durante il governo di George W. Bush e personaggio fondamentale nel post 11 settembre. La pellicola è stata girata interamente in Alabama e in varie città nei dintorni di Miami, inoltre tutte le scene di pesca sono state realizzate sul fiume Kern della contea di Tulare, in California.

Visualizza questo post su Instagram

South Beach vibes Describe your weekend plans with 3 emojis! @nathrphotography #fridayfeeling #miamibeach #miami #southbeach #oceandrive #artdeco

Un post condiviso da Miami Guide (@themiamiguide) in data:

5. Corea del Sud – Black Panther

Una delle più grandi rivelazioni dell’intera edizione degli Oscar 2019 è stata senza dubbio la presenza di "Black Panther", cinecomic Marvel che ha registrato incredibili record al botteghino. La pellicola si è aggiudicata il premio per la miglior scenografia, migliori costumi e miglior colonna sonora. Nonostante il film sia ambientato quasi interamente in Africa, le riprese si sono svolte a Busan, in Corea del Sud, e ad Atlanta (Stati Uniti), capitale della Georgia.

Visualizza questo post su Instagram

Le 1er mars est un jour férié en Corée du Sud. Cette année, les Coréens fêtent le centenaire des premières rébellions de 1919 contre l'occupation japonaise. La Corée fait alors face à une répression terrible des Japonais qui souhaite éradiquer la culture coréenne. L'élément déclencheur de la colère du peuple est la mort de l'ancien roi Kojong dont on soupçonne l'empoissonnement par les Japonais. Le 1er mars 1919, des milliers de personnes manifestent tandis que le manifeste de l'indépendance est lu. Le symbole de cette rébellion coréenne est Ryu Gwansu, une jeune femme de 17 ans qui a pris la tête des manifestations. Elle sera arrêtée et torturée avant de mourir en prison en 1920. --- #Coreedusud #coree #korea #southkorea #soulofseoul #visitseoul #ig_seoul #iseoulu #seoul #seoul_korea #seoul_official #travelkorea #visitkorea #discover_korea #imagineyourkorea #koreabyme #ig_korea #igerskorea #instakorea #koreanearandfar #photography #한국 #대한민국 #삼일절

Un post condiviso da Korean Coffee Break - KCB (@koreancoffeebreak) in data:

6. New York – BlacKkKlansman

Il film di Spike Lee è stato premiato con l’Oscar per la miglior sceneggiatura non originale. La pellicola parla della storia vera di Ron Stallworth, il primo afroamericano poliziotto a Colorado Springs a lavorare sotto copertura per infiltrarsi nel Ku Klux Klan nel 1979. Molte scene sono state registrate in studio, a Brooklyn, mentre altre sono state girate a Ossining, nello stato di New York.

Webradio

RMC VIP Lounge
 
RMC Hits
 
RMC Italia
 
Monte Carlo Nights Story
 
RMC Great Artists
 
RMC Love Songs
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
RMC 80
 
RMC 90
 
Radio Monte Carlo Disco Funk
 
Romantic Rock
 
RMC Cool
 
RMC New Classics
 
Radio Monte Carlo Voyage Voyage
 
RMC Marine
 
Radio Monte Carlo Acoustic
 
RMC Lady
 
RMC Next
 

Radio Monte Carlo sempre con te

Disponibile su