Bradley Cooper: “Sono imbarazzato per la mancata nomination all'Oscar”

L’attore e regista statunitense è rimasto molto deluso per non aver ricevuto la candidatura agli Oscar 2019 come miglior regista.

“A Star Is Born” è uno dei film più visti dell’anno e le sue 7 nomination agli Oscar 2019 sono la conferma che si tratta di una pellicola di qualità. Bradley Cooper, regista e attore insieme a Lady Gaga, è però rimasto molto deluso per la mancata nomination come miglior regista.

L’attore non ha preso bene la notizia, d’altronde pensava di aver fatto un ottimo lavoro per essere la sua prima volta dietro la macchina da presa. Cooper ha fatto notare il suo malcontento durante un’intervista con Oprah Winfrey: «Non ero sorpreso e non mi sorprendo mai. Ero insieme ad un amico a New York, stavamo prendendo un caffè e stavo guardando il telefono» dichiara Cooper. «La mia pubblicista Nicole mi ha mandato un messaggio e c’erano scritte le congratulazioni per le altre candidature ma non mi aveva dato le cattive notizie. E lì mi sono sentito in forte imbarazzo».

L’attore non è rimasto contento in quanto era certo dell'ottima qualità del suo film "A Star Is Born”. «Anche se avessi ottenuto la nomination non mi avrebbero potuto dire in nessun modo se avevo fatto bene il mio lavoro o no. Si tratta di un trucco».

Now on air