Mia Martini: il ricordo di Biagio Antonacci

Biagio Antonacci ricorda la sua collaborazione con Mia Martini sui social. E la rete si commuove

Il pubblico non ha dimenticato Mia Martini, la grande interprete scomparsa il 12 maggio 1995. E neanche gli altri artisti possono dimenticarla. Biagio Antonacci ha pubblicato sulla sua pagina Facebook il ricordo della sua collaborazione con Mia: «Mia Martini è stata una donna eccezionale nella mia vita. Lei venne a Rozzano nella casa di mia madre che ci fece da mangiare una 'cofanata' di pasta con il pesce. Poi io mi misi al piano e lì cantai 'Il fiume dei profumi' nello studiolo di casa, dove dormivo anche. Lei si mise là, umilissima, e disse 'Questa canzone la canto io'. Poi ascoltò 'Liberatemi' e mi disse che sarebbe stato un successo pazzesco. E infatti accadde. Ma non accadde solo questo. Certe persone mi dissero allora di non lavorare con lei perché portava sfortuna (e furono tanti in quel periodo) alla fine la presero sui denti perché il disco vendette moltissimo alla faccia di quelli che oggi non fanno più nemmeno i discografici».

Il ricordo ha commosso il web e il post di Antonacci è stato commentato da tanti, che hanno voluto ricordare con affetto l'indimenticabile Mimì.

 

 

Now on air