3 O’Clock Blues, il celebre brano che ha lanciato B.B. King, compie 67 anni

Nel febbraio 1952 l’icona del blues salì alla ribalta con il suo primo album.

Erano gli inizi degli anni ’50 quando lo sconosciuto Riley B. King registrò il suo primo album. Nel disco era presente il brano “3 O’Clock Blues” che nel 1952 divenne la prima hit di B.B. King e il singolo R&B più venduto al mondo, inoltre il 2 febbraio dello stesso anno, la canzone raggiunse il primo posto della classifica Rhythm and Blues. Il brano è apparso per la prima volta nell’album “Singin’ the Blues” rilasciato nel febbraio del ‘52 ma l’artista americano lo ha inserito in molti altri dischi, inclusa una versione remake del 2000 con Eric Clapton in “Riding with the King”.

“3 O’Clock Blues” fu rilasciata per la prima volta nel 1948 da Lowell Fulson che, in seguito, influenzò la versione di B.B King ed entrambi gli arrangiamenti ebbero un enorme successo.

B.B. King è ritenuto una delle icone più importanti del panorama musicale mondiale del blues, anche grazie alla “sua” Lucille, una chitarra Gibson ES-355 custom diventata anch’essa un simbolo già negli anni ’50. L’artista, morto nel maggio 2015, ha rilasciato più di 70 dischi, vinto 14 Grammy ed è stato inserito al sesto posto come miglior chitarrista di tutti i tempi nella top 100 della rivista Rolling Stone. 

Now on air