Cinema: i film in sala nel weekend del 3-4 marzo

Tra le pellicole in uscita da non perdere “Puoi baciare lo sposo”, il candidato all’Oscar “Lady Bird” e “Red Sparrow”

Come ogni settimana, puntuale, arriva la nostra rassegna sui film in uscita nelle sale italiane. Come tutti sicuramente sapete il 4 marzo, oltre ad essere giorno di elezioni in Italia, si assegneranno anche gli Oscar, quindi queste pellicole in uscita sono le ultime prima delle premiazioni.

Ecco perché è meglio segnare in agenda pellicole come “Lady Bird”, candidato a 5 statuette tra cui Miglior film, Miglior sceneggiatura originale, Miglior regia e Miglior attrice protagonista. In sala arrivano anche le commedie italiane “Puoi baciare lo sposo” e “Un figlio a tutti i costi”.

- Puoi baciare lo sposo

Una coppia gay interpretata da Cristiano Caccamo e Salvatore Esposito vive felicemente a Berlino. I due decidono di sposarsi, ma il bello arriva quando è il momento di dare la buona novella alle famiglie. I genitori (Diego Abatantuono e Monica Guerritore), dopo qualche remora, accolgono di buon grado il matrimonio e decidono così di invitare tutto il paese per una grande festa organizzata niente di meno che dal re dei wedding planner Enzo Miccio. Ma non tutto andrà per il verso giusto…

- Lady Bird

Christine è un’adolescente all’ultimo anno di liceo che sogna di trasferirsi in una metropoli dall’altra parte del Paese per iscriversi all’Università dei suoi sogni. Il suo curriculum però non è ancora all’altezza e allora la ragazza decide di iscriversi ad un club di teatro. Anarchica, ribelle e originale, Christine scopre nel teatro una grande risorsa e riesce così a trovare, almeno temporaneamente, un’oasi di pace dai suoi genitori e a godere fino in fondo di quel magnifico periodo che è l’adolescenza.

- Red Sparrow

Jennifer Lawrence veste i panni di Dominika Egorova, ex ballerina che diventa agente segreto sovietico per eliminare dissidenti e nemici. La “femme fatale” viene così addestrata per sedurre, manipolare e annientare ogni tipo di avversario. Il suo successo la porterà a cimentarsi con una prova ancora più ardua, quella di avvicinare un agente della CIA sospettato di fare il doppio gioco. La poliedrica Lawrence è la protagonista di un thriller di spionaggio dove pericolo, passione e intrighi internazionale viaggiano a braccetto.

- Quello che non so di lei

Roman Polanski torna alla regia per narrare la storia della scrittrice Delphine de Vigan che, dopo il primo romanzo di successo, subisce il classico blocco dello scrittore. Una serie di lettere anonime scavano nel passato della donna, che instaura con la misteriosa mittente una strana relazione che farà luce sui meandri più bui della sua vita.

- Un figlio a tutti i costi

Una coppia di quarantenni decide che è ora di mettere su famiglia e prova a fare un figlio, ma non sarà facile come pensa. Una commedia dal gusto amaro che fotografa perfettamente la situazione dell’Italia odierna, dove ci si può permettere di fare figli ormai solo in età adulta, quando però concepire un bambino è più problematico del previsto. Fabio Gravina, attore e regista, si avvale di un nutrito cast di personaggi eccentrici, dove spicca il commissario interpretato da Ivano Marescotti e lo psicanalista Stefano Masciarelli.



Now on air