Renée Zellweger sarà Judy Garland: preparatevi a commuovervi!

La Zellweger interpreta sul grande schermo la grande star, indimenticabile protagonista di "Il Mago di Oz" e "E' nata una stella". Commozione assicurata!

Quella di Judy Garland è una storia ricca di luci e di ombre: l'attrice statunitense fu protagonista di film di grande successo (basti citare per tutti "Il Mago di Oz" e "E' nata una stella"), ma la sua infanzia e la sua vita privata furono tristi e dolorose.

Bambina prodigio, fu plasmata dagli studi di Hollywood, che volevano piccole attrici perfette e bellissime (e la Garland, che tendeva un po' al sovrappeso ed era bassina di statura, si sentì sempre un goffo, brutto anatroccolo) e ben presto cercò negli psicofarmaci un sostegno per reggere alla pressione della fama e degli obiettivi sempre più ambiziosi della sua carriera.

Adesso un film, "Judy", diretto da Robert Goold e interpretato da Renée Zellweger (in uscita negli Stati Uniti il 27 settembre) racconta Judy Garland nel 1968,, a trent'anni di distanza dal grande successo di "Il Mago di Oz". Oltre l'arcobaleno la Garland non aveva trovato la felicità. Doveva esibirsi in concerto a Londra, ma voleva soltanto stare con i figli. Si sentiva insicura, infelice, e cercava nei farmaci un impossibile sollievo al suo tormento interiore.

La Zellweger è bravissima nel rendere tutte le sfumature più nascoste e segrete della Garland e raccontare tutto il suo dramma. A firmare la sceneggiatura di "Judy" è Tom Edge, già autore della serie tv "The Crown". 

Guarda il trailer del film.

Now on air