Non era Whitney: la rivelazione a sorpresa di Kevin Costner!

Ricordate il romantico poster del film "Guardia del corpo - The Bodyguard", interpretato da Kevin Costner e Whitney Houston? Be', c'è una sorpresa a riguardo. A confessarla, lo stesso Costner

Il film "Guardia del corpo - The BodyGuard" è ormai un grande classico del cinema romantico. La scena in cui Kevin Costner prende tra le braccia Whitney Houston per portarla in salvo fa sempre palpitare il cuore delle fan ed è anche riprodotta nel poster del film.

Ma ecco che, sorpresa, Kevin Costner ha appena rivelato un dettaglio finora inedito: proprio in quel poster non c'è Whitney Houston, come finora si era sempre pensato, ma una controfigura.

«Non era Whitney», ha confessato l'attore al magazine Entertainment Weekly «Whitney era andata a casa, c'era solo la sua controfigura. La sua testa era nascosta contro la mia spalla, mossa azzeccata, in quanto nel film lei era spaventata».

La foto per il poster fu scattata dopo le riprese  della celebre scena del film e Kevin Costner si rese subito conto che sarebbe stata perfetta per lanciare la pellicola, tanto da averla suggerita alla produzione per il suo fascino tanto evocativo. Inizialmente la casa cinematografica si dimostrò contraria: l'idea che il viso di Whitney Houston non fosse visibile sembrava una pessima idea. Perché non far vedere la Houston, che in quel momento era tra le star più amate dello show business? Ma Costner riuscì a convincere anche i più scettici e la foto (anche se non rappresenta davvero Whitney) è adesso tra le immagini più memorabili del cinema degli Anni Novanta.

 

 

Now on air