George Michael: all'asta la sua collezione d'arte

Christie's mette all'asta la collezione d'arte di George Michael. Il ricavato andrà in beneficenza

Le opere d'arte possedute da George Michael saranno messe all'asta da Christie's il 14 marzo a Londra.

Durante la sua vita, George Michael aveva acquistato numerose opere d'arte e la sua collezione vanta quadri di artisti celebrati come Damien Hirst e Tracey Emin. I prezzi andranno dalle 400 sterline (oltre 450 euro) al milione e 500.000 sterline (oltre 1.700.000 euro).

Il ricavato andrà in beneficenza. Jussi Pylkkänen, presidente mondiale di Christie's, ha dichiarato: «Siamo lieti di organizzare questa grande asta della Collezione di George Michael per permettere  alla sua opera filantropica di continuare. George Michael era un genio assai apprezzato dell'industria musicale e la vista delle oltre 200 opere d'arte della sua collezione privata permetterà di dare uno sguardo sui gusti eclettici di uomo tanto ammirato nel mondo... La Collezione di George Michael rappresenta un dialogo unico tra un grande musicista britannico e i suoi contemporanei nell'arte visuale».

 

Visualizza questo post su Instagram

Artworks from The George Michael Collection are on view in New York! Visit our Rockefeller Center galleries by 11 February to see more.⠀ .⠀ Share your favourite works with us using #GeorgeMichaelChristies.⠀ .⠀ 1. Tracey Emin, ‘Drunk to the Bottom of my Soul’. Estimate: £180,000–250,000 | 2. Damien Hirst, ‘Incorruptible Crown’. Estimate: £300,000–400,000 | 3. Cecily Brown, ‘Untitled’. Estimate: £350,000–550,000.⠀ .⠀ The George Michael Collection⠀ Part I: 14 March at Christie’s London⠀ Part II: 8–15 March, online⠀ .⠀ #art #artwork #artist #damianhirst #traceyemin #cecilybrown #georgemichael #music #musician #collector #collecting #newyork

Un post condiviso da Christie's (@christiesinc) in data:

Now on air