Kaya Project

Kaya Project

PLAY RADIO

Shakta, Hibernation, Digitalis, Chaos by Design, SE23, Radiate, Subterfuge sono solo alcuni degli pseudonimi utilizzati in questi primi vent’anni di produzioni da Seb Taylor, polistumentista e produttore inglese, abilissimo perfromer degli strumenti a corda, chitarra, banjo, tzoura e zheng.

World music composta e vissuta: dalle intime esperienze del Giappone antico, alle bucoliche parentesi delle canadian Kootenay Rockies, fino all’ispirazione trovata tra le traversate del deserto australiano o attraverso gli archetipi fiabeschi di Goa.
Sotto la veste di Angel Tears featuring Momi Ochon, Seb Taylor si è già rivelato in passato agli ascoltatori di RMC Buddha-Bar Monte Carlo / Radio, dando dimostrazione del suo talento nel saper arrangiare e rivisitare alcuni interessanti canoni musicali di tradizione medio orientale. Una reinterpretazione contemporanea di antichi simboli sonori tribali con esaltante pregio stilistico.

Ma è con il moniker Kaya Project che da un decennio regala al panorama world, i suoi più famosi successi ethno-beat: 5 album di electro tribal fusion rilasciati con l’etichetta Interchill tra il 2004 e il 2014 e innumerevoli singoli usciti nelle più accreditate compilation del genere, tra i quali alcuni grandi successi targati George V Records.
“The Tantric Art of Rhythm” è il mixtape in onda su RMC Buddha-Bar Monte Carlo / Radio: Seb ci omaggia con un compendio dei migliori brani presenti nell’antologia di Kaya Project. Un’ora di atmosfere profonde, scavando nell’animo dell’ascoltatore e regalando una serie di quadri esotici, stretti tra simboli di estasi orientale, richiami fisici e vortici spirituali.

PLAY

Now on air