La cena di gala dell’associazione MONAA

La cena di gala per combattere l'autismo si è svolta allo Sporting-Club di Monte Carlo

La cena di gala dell’associazione MONAA

La cena di gala per combattere l'autismo si è svolta allo Sporting-Club di Monte Carlo
La cena di gala dell’associazione MONAA Si è svolto il 15  novembre, con l’Alto patronato di S.A.S. il Principe Alberto II e con la presidenza onoraria di S.A.S. la Principessa Charlene, la cena di gala dell’associazione MONAA (Monaco Against Autism), presso la Salle des Etoiles dello Sporting Monte-Carlo. Ospiti le signore Dragica Nikolic, first lady della Serbia, Marta Linares de Martinelli, first lady di Panama, Carol Hanney, moglie del Vice Primo Ministro della Repubblica d'Irlanda, e Lech Walesa, ex presidente della Polonia e Premio Nobel per la Pace. Tra i cinquecento invitati spiccavano l a soul diva Shirley Bassey e lo stilista Tommy Hilfiger. La serata ha permesso di raccogliere 229.500 euro, che verranno utilizzati per le tante iniziative del MONAA, tra cui la diagnosi avanzata dell’autismo, la ricerca e la formazione di personale che possa far migliorare la qualità di vita dei bambini autistici e delle loro famiglie. Guarda la gallery

Now on air