Ferie illimitate. Sempre più aziende seguono la nuova tendenza, ecco di cosa si tratta

Ferie illimitate. Sempre più aziende seguono la nuova tendenza, ecco di cosa si tratta

Negli ultimi tre anni sono triplicate le aziende che concedono ferie illimitate ai dipendenti.

E se non aveste più un numero di giorni ferie da rispettare e poteste prendervi una vacanza quando preferite e per tutto il tempo che volete?

Presto potrebbe non essere più solo un sogno, il numero di aziende che concede ai propri dipendenti le cosiddette ferie illimitate è infatti in crescita.

Proprio in questi mesi, alcuni colossi come Virgin, Dropbox e Groupon stanno sperimentando i nuovi contratti di lavoro a «ferie aperte». Ecco come funzionano.

Il lavoratore può staccare quando e quanto vuole senza variazioni sul suo stipendio, dopo aver informato i diretti superiori, a patto che rispetti tutti gli obiettivi concordati, portando a termine quanto gli compete nei tempi stabiliti. 
Ai dipendenti è inoltre richiesta massima trasparenza sul numero dei giorni in cui si è scelto di non essere in ufficio.

Secondo questa nuova modalità di contratto quindi, il dipendente è giudicato dall’azienda più sulla base del raggiungimento dei suoi obiettivi, che non sul tempo trascorso in ufficio.

Il gruppo Virgin, capitanato da Richard Branson, è stato tra i primi al mondo ad offrire contratti senza limiti in quanto a giorni di ferie.
«Credo che il numero di giorni di ferie concessi in America (circa 15 l’anno) sia una vergogna» afferma Branson, da sempre uno degli imprenditori più attenti ai propri lavoratori, che continua «Come diavolo fanno le persone a trovare del tempo per stare con i propri bambini o i propri partner?». 

I nuovi tipi di contratti sono triplicati nel giro di quattro anni, conseguenza senza dubbio della diffusione delle nuove tecnologie di comunicazione.

Un recente articolo della Harward Business Review ha suggerito un consiglio ai suoi numerosi lettori imprenditori: «Avete assunto i vostri dipendenti per la loro tenacia e il loro talento. Fatevi da parte, voi e le vostre regole asfissianti, e lasciateli essere grandi».

Photo by Artem Beliaikin from Pexels

Now on air