Per dormire bene, fate... un bagno caldo! La scienza lo conferma

Per dormire bene, fate... un bagno caldo! La scienza lo conferma

La temperatura dell’acqua deve essere fra i 40 e i 43 gradi.

Le nonne lo dicevano sempre, un bel bagno caldo prima di coricarsi è ottimo per rilassarsi! Oggi, la scienza lo conferma.

Un team di ricercatori dell'Università del Texas, dopo aver unito diversi studi, ha affermato che immergersi in vasca una o due ore prima di coricarsi, ad una temperatura che ruota intorno ai 40 - 43°, migliora la qualità del sonno e riduce anche il tempo necessario per addormentarsi di una media di 10 minuti.

Il sonno è infatti strettamente legato alla temperatura corporea, che tende ad abbassarsi un'ora prima di quando solitamente si va a dormire. I gradi continuano poi a diminuire mentre si dorme, raggiungendo il punto più basso tra la metà e la seconda parte della nottata di sonno. Al mattino, o più o meno quando si è abituati a svegliarsi, la temperatura interna torna a salire, fungendo così come una specie di sveglia biologica. 

Stimolando il sistema termoregolatore del corpo, migliora il flusso sanguigno dagli organi interni verso le aree periferiche, come gli arti, dove il calore si disperde. Per questo motivo, fare un bagno 90 minuti prima di andare a letto è un tempo sufficiente per permettere al corpo di arrivare alla giusta temperatura prima del sonno.

Now on air