Wimbledon: le bellissime parole di Federer sono una lezione di vita per tutti noi

Wimbledon: le bellissime parole di Federer sono una lezione di vita per tutti noi

Spero di avervi dato il coraggio di credere che a 37 anni non è tutto finito: così il tennista commenta la partita che ha visto la vittoria del rivale Djokovic. Parole di valore, che non si applicano solo allo sport

E' stato un match davvero appassionante, quello tra Roger Federer e Novak Djokovic, che a Wimbledon hanno disputato una finale destinata a passare alla storia per lunghezza dell'incontro e agonismo profuso dai due atleti con generosità.

Alla fine della partita, che ha visto la vittoria di Djokovic (7-6, 1-6, 7-6, 4-6, 13-12) dopo quasi cinque emozionanti ore di gioco (per l'esattezza sono state 4 ore e 57 minuti), Federer ha lanciato un bellissimo messaggio di tenacia e ottimismo, che non riguarda solo il tennis, ma il quotidiano di ognuno di noi.

«Spero di avervi dato il coraggio di credere che a 37 anni non è tutto finito», ha infatti dichiarato il tennista dopo la partita. E ha aggiunto: «Non potevo dare di più, ho dato tutto, sento che è giusto così. Sono ancora in piedi e auguro a tutti i 37enni di potersi sentire così».

(Foto Getty Images)

Now on air