Jackie Kennedy: in vendita la sua leggendaria villa a Martha's Vineyard

Jackie Kennedy: in vendita la sua leggendaria villa a Martha's Vineyard

Era lo scenario dei più commoventi ricordi di Jackie Kennedy. Adesso è in vendita per 65 milioni di dollari. Ve la facciamo vedere...

E' stata una villa leggendaria: nelle sue stanze e nei sui meravigliosi spazi all'aperto, sull'Oceano Atlantico, giocavano i figli e i nipoti della coppia più glamorous dei tempi, il presidente John Kennedy e la moglie Jackie.

Era rimasta ormai solo questa splendida villa, a Martha's Vineyard (a sud di Cape Cod, nello Stato del Massachusetts) a raccontare i tempi ormai mitici dell'epoca Kennedy, il loro potere, il loro gusto eccezionale, il loro fascino, insomma, il grande sogno kennedyano. Adesso la villa è stata messa in vendita, dalla Christie's International Real Estate, per 65 milioni di dollari.

Era stata Jackie Kennedy a notare quella che allora era solo una una semplice fattoria per l'allevamento di pecore e innamorarsene, decidendo di acquistarla per un milione di dollari.

«Quando mia madre aveva visto quella fattoria, la Red Gate Farm», ricorda adesso la figlia di Jackie, Caroline, che ha ereditato (e ora messo in vendita) la villa «ha pensato che fosse l'espressione perfetta del suo spirito romantico e avventuroso. Le dune e i laghetti e le colline di Aquinnah le diedero la possibilità di creare un mondo in cui si viveva vicino alla natura, in famiglia, con gli amici, e sopratutto, con i libri più amati». Secondo Caroline, Jackie pensava soprattutto ai nipotini «che adesso sono cresciuti», ha aggiunto Caroline «così ora per noi è arrivato il momento di seguire l'esempio di mia madre e creare il nostro mondo. Speriamo che una nuova famiglia tuteli questo tesoro come abbiamo fatto noi per tre generazioni».

La villa ha cinque chilometri di spiagge e si estende per oltre 137 ettari sull'Oceano Atlantico. L'abitazione principale è una villa di 600 metri quadrati, ma la tenuta comprende anche una casa per gli ospiti, una piscina, un campo da tennis e una casetta su un albero fatta apposta per i nipotini. Jackie aveva fatto seguire i lavori della villa all'architetto Hugh Newell Jacobson; il verde della tenuta era stato invece affidato a Rachel Bunny Mellon, che si era già occupata del Roseto della Casa Bianca.

(Foto Getty Images)

Now on air