La vitamina D è un toccasana per i bambini, ecco perché

La vitamina D è l'alleata perfetta per i più piccoli!

Al 21° Congresso della Società Italiana di Allergologia e Immunologia Pediatrica a Milano, si discute sui benefici della vitamina sui più piccoli.

I vostri bambini soffrono di allergie ed infezioni? State tranquilli, la vitamina D li proteggerà. Secondo i nuovi dati presentati dalla comunità scientifica durante il 21° Congresso della Società Italiana di Allergologia e Immunologia Pediatrica (Siaip), la vitamina D previene le malattie allergiche e le infezioni.

L’evento della Siaip, a Milano, tratta nei minimi dettagli tutto ciò che riguarda la vitamina D in età pediatrica: gli studi più recenti infatti hanno dimostrato come la presenza di questa sostanza già durante il periodo della gravidanza possa aiutare a prevenire possibili allergie. «In età pediatrica la vitamina D serve per il benessere osseo oltre che per la crescita» afferma Diego Peroni, medico di Pediatria all’Università di Pisa. «Studi recenti hanno mostrato come i bambini asmatici, con una forte dose di vitamina D, hanno meno crisi respiratorie». La sostanza è molto importante perché protegge anche da infezioni quali tubercolosi, otiti, bronchioliti e faringotonsilliti.

Ma come si ottiene la vitamina D? Ogni essere umano l’assume tramite la luce solare, infatti per questo motivo spesso chi non trascorre molto tempo all’aperto durante l’estate è più predisposto ai malanni di stagione. Un altro modo per assumere la sostanza è seguendo un’alimentazione di supporto, c’è solo un piccolo problema: la vitamina D è presente nell’olio di pesce e di fegato di merluzzo, non proprio gli alimenti preferiti dai bambini.

Now on air