I colloqui di lavoro? Ora si fanno all’aperto!

I colloqui di lavoro? Ora si fanno all’aperto!

A Roma è stata testata una nuova metodologia per i colloqui di lavoro che ha coinvolto vari recruiter e giovani laureati e laureandi.

Colloqui di lavoro all’aria aperta, tra un campo di basket e uno di golf: un sogno? Da oggi tutto questo è realtà. Dite finalmente addio a quei colloqui dove si rimane seduti in una piccola stanza con degli estranei che fanno domande specifiche e che giudicano ogni minimo gesto. Quest’agonia infatti (pare) stia per finire! Ad un evento organizzato da una delle università di Roma sono stati testati dei nuovi particolari format per svolgere colloqui di lavoro. Gli incontri tra i candidati e i recruiter delle varie aziende infatti si sono svolti su campi da golf, da basket, in un orto e addirittura in una camera completamente al buio.

I candidati sono stati seguiti da coach che, oltre a constatare le loro qualifiche, prestavano attenzione anche ai comportamenti extra lavorativi, svolgendo un vero e proprio colloquio “senza scrivania”. A risultare leggermente impacciati sono stati sia i candidati che i recruiter, sorpresi probabilmente dal nuovo modo di rapportarsi con dei possibili futuri colleghi.

«Ho potuto conoscere meglio il mio recruiter e vederlo leggermente in difficoltà mi ha permesso di parlarci senza filtri» commenta uno dei giovani in cerca di lavoro.

Che i colloqui di lavoro come li conosciamo oggi stiano diventando “obsoleti”? Non ci resta altro che aspettare e magari partecipare a qualche intervista lavorativa all’aperto.

Now on air