La dieta della pizza: ecco come dimagrire mangiando marinare e margherite

La dieta della pizza: ecco come dimagrire mangiando marinare e margherite

La nuova alimentazione sta spopolando e permette di perdere fino a 7 kg. Vediamo insieme tutti i piccoli segreti di questa dieta.  

Se siete degli amanti della pizza, sappiate che - a dispetto di quello che pensano in tanti - si tratta di un alimento ideale per la dieta. Infatti se si sceglie con cura la tipologia di pizza da mangiare si possono perdere fino a 7 kg! Prima di arrivare a questo però, c’è bisogno di qualche accorgimento. Scopriamo insieme la dieta che vi permetterà di rimpinzarvi di pizza ogni volta che vorrete, persino una al giorno.

Come prima cosa, si deve stabilire quando mangiarla: se decidiamo di consumare una pizza a cena, ad esempio, dobbiamo cercare di assimilare meno calorie possibili durante tutta la giornata quindi con pasti bilanciati molto proteici e ipocalorici come il pesce o i legumi, oltre all’immancabile verdura di stagione.

La cosa da fare - purtroppo - è quella di eliminare la mozzarella: una margherita infatti contiene 800 calorie, ma rinunciando ai latticini si può ridurre questo valore. Qualcuno potrebbe non essere d’accordo, una pizza senza la mozzarella sembra impossibile da concepire! E invece potreste rimanere sorpresi: basta aggiungere del pomodoro o qualche verdura in più per rendere la vostra pizza gustosa e allo stesso tempo leggera.

Per essere sicuri e per sfruttare al meglio la dieta della pizza, il consiglio è quello di ordinare solo ed esclusivamente la marinara, super leggera e piena di sapore, o al massimo una pizza con bresaola e rughetta, o con salmone. Nel caso non riusciate a fare a meno della mozzarella, sostituitela con la ricotta, più light e soprattutto poco calorica.

Now on air