Milano premiata per i suoi musei: grande vittoria ai Global Fine Art Awards

Milano premiata per i suoi musei: grande vittoria ai Global Fine Art Awards

Importante riconoscimento per Pirelli HangarBicocca e Fondazione Prada che battono la concorrenza dei musei di Londra e New York.

Milano supera New York e Londra: la città lombarda vince due Global Fine Art Awards grazie alle mostre di Lucio Fontana presso l’HangarBicocca e quella sul fascismo alla Fondazione Prada. I due musei italiani hanno battuto prestigiosi concorrenti tra cui la Tate Modern, la National Gallery, il British Museum di Londra e il Guggenheim di New York.

La vittoria del Pirelli HangarBicocca e della Fondazione Prada è stata festeggiata anche dal sindaco Giuseppe Sala che ha ringraziato pubblicamente le due istituzioni per “aver portato il nome di Milano sul tetto del mondo per delle mostre incredibili”. Il Global Fine Art Awards è un prestigioso riconoscimento che conferma che la città lombarda sta diventando un vero e proprio punto di riferimento non solo in Europa ma anche a livello globale.

L’esposizione di Lucio Fontana, allestita presso il Pirelli HangarBicocca, è stata premiata come migliore mostra del 2018 nella categoria “Solo Artist” mentre la Fondazione Prada ha ricevuto il Global Fine Art Awards per la rassegna “Post Zang Tumb Tuuum. Art Life Politics: Italia 1918-1943”, progetto ideato e sviluppato da Germano Celant.

Now on air