“West Side Story”: Steven Spielberg firma il remake con protagonista Ansel Elgort

“West Side Story”: Steven Spielberg firma il remake con protagonista Ansel Elgort

Il regista premio Oscar ha scelto il protagonista del suo nuovo film: l’inizio delle riprese è fissato per l’estate 2019.

Steven Spielberg firmerà il remake di “West Side Story” ed è appena stato annunciato l’attore protagonista: sarà Ansel Elgort, attore e cantante 24enne conosciuto per i suoi ruoli in “Divergent” e in “Baby driver – Il genio della fuga”.

Spielberg dirigerà la pellicola su una sceneggiatura scritta da Tony Kushner, le musiche sono state composte da Leonard Bernstein mentre le coreografie sono di Jerome Robbins. “West Side Story” è forse il musical più popolare mai esistito nella storia: liberamente ispirato alla tragedia di William Shakespeare “Romeo e Giulietta”, è però ambientato nella New York anni ‘50. Ebbe un successo clamoroso e si aggiudicò ben 10 premi Oscar, tra cui quello di miglior film.

Il musical debuttò a teatro nel 1957 e appena 4 anni dopo venne fatta la trasposizione cinematografica firmata da Jerome Robbins e Robert Wise. Per il remake di Spielberg però bisognerà aspettare ancora molto visto che l’inizio delle riprese è in programma per l’estate 2019. Il regista è attualmente alla ricerca del cast: egli sta cercando persone che sappiano cantare, ballare e recitare e in realtà secondo alcune fonti sono ormai anni che è alle prese con la fase di casting, a tal punto che si pensava che il progetto fosse ormai stato accantonato. La scelta di Elgort sembra dare nuova linfa vitale al remake e ora non resta che attendere le altre notizie e vedere come verrà costruito, passo dopo passo, il remake di un mostro sacro come “West Side Story”.

Now on air