Jimmy Page e Robbie Williams: lite tra vicini di casa!

Jimmy Page e Robbie Williams: lite tra vicini di casa!

I due sono ai ferri corti per questioni legate all’ingrandimento della proprietà di Williams. E fioccano i dispetti...

Anche le star litigano. Lo sanno bene Robbie Williams e Jimmy Page, vicini di casa dal 2013 che sono ormai ai ferri corti a causa di questioni legate alle loro residenze.

I due infatti proprio non riescono ad andare d’accordo e anzi non perdono mai l’occasione per farsi reciproci dispetti. Tutto è iniziato nel 2013 quando l’ex Take That è andato a vivere proprio accanto al chitarrista dei Led Zeppelin, che possiede una residenza antica neogotica sin dal 1972. Williams ha deciso di fare alcune modifiche strutturali alla casa ma queste, secondo Page, danneggerebbero la sua proprietà. Il tutto ha come teatro l’elegante quartiere residenziale di Kensington, a Londra.

È così iniziata una inconsueta faida tra star. Appena arrivato nella sua nuova casa Williams ha provato a costruire dapprima una casetta nel giardino, poi una piscina ma entrambi i progetti sono stati bocciati dalla commissione urbanistica. Il palazzo di Paige è infatti protetto dalle Belle Arti e gode di alcune agevolazioni. L’ex That That allora ha apportato alcune modifiche al progetto dalla piscina e poi ha chiesto di poter costruire una palestra. La commissione, dopo attente analisi, ha dato l’ok ma con condizionale e così Robbie Williams potrà far partire i lavori solo dopo che saranno effettuate rilevazioni sui livelli di vibrazione che queste apporteranno visto che potrebbero danneggiare le fondamenta.

Williams, innervosito dal comportamento del vicino (ed evidentemente dalle decisioni della commissione urbanistica), pare si sia vendicato in maniera originale: il cantante infatti mette a tutto volume canzoni dei Pink Floyd, Deep Purple e dei Black Sabbath, storiche band rivali dei Led Zeppelin. Inoltre alle forze dell’ordine è anche arrivato un reclamo anonimo dove si sostiene che Robbie Williams vada nel suo giardino con una parrucca bionda e un cuscino sotto la camicia travestito da Robert Plant per deridere il vicino di casa.

Now on air