La tendenza dei capelli? La riga nel mezzo!

La tendenza dei capelli? La riga nel mezzo!

I capelli incorniciano di nuovo simmetricamente il volto: è di nuovo la volta della riga centrale.

Le scorse stagioni, e probabilmente anche gli ultimi anni, i capelli, lunghi o corti che fossero, richiedevano quasi sempre la riga laterale, che dava movimento e asimmetria al taglio. Ora, con le ultime sfilate Primavera/Estate 2016 abbiamo visto che la tendenza si inverte e ritorna la tanto amata riga centrale.

Il vantaggio? Innanzitutto la riga centrale accontenta chi ama i look ordinati e, perché no, anche impeccabili. Anche se sulle passerelle abbiamo visto tagli che scendono dritti per poi spettinarsi leggermente sulle punte, in un effetto molto natural. Quanto al taglio, invece, sta a voi scegliere se scalarlo o meno: potrete optare per una leggera scalatura che alleggerisca i capelli che scendono sui lati del volto, oppure per un taglio netto e deciso.

Ciò che è certo è che la riga centrale si adatta meglio, secondo le nuove tendenze, sui tagli lunghi, anzi meglio se lunghissimi, e meglio se lisci o leggermente ondulati, in quanto vi verrà molto più facile fare anche altre acconciature, come trecce o chignon.

Niente di più semplice, quindi, che visi incorniciati perfettamente e in maniera simmetrica. Peccato però che questo stile non a tutte stia bene. È da evitare, infatti, nel caso in cui abbiate la fronte troppo alta o al contrario troppo bassa e gli zigomi non bene delineati.  Dona di più, invece, a chi ha lineamenti del viso armonici e un po’ più marcati.

Diverso il discorso peri capelli ricci, che, si sa, meglio tenere con un look semplice, in cui la riga può anche non distinguersi; tutto questo a patto che non abbiate una carnagione olivastra per cui un’acconciatura afro potrebbe fare al caso vostro.

In ogni caso, lisce o ricce che siate, corti o lunghi che siano i vostri capelli, fate un tentativo di fronte allo specchio. Spesso, inoltre, se la riga centrale sembra non stare bene, in realtà è il taglio a mortificare i lineamenti. Chiedete consiglio al vostro parrucchiere a riguardo!


foto da style.it

Now on air