Le taglie forti sono sempre più di moda!

Le taglie forti sono sempre più di moda!

Capi di tendenza ed oversize? Non sono più un miraggio. Ecco cosa sta cambiando.

Finalmente la notizia che aspettavamo: i capi oversize sono di tendenza. In che senso? Ve lo spieghiamo subito.

I capi per le taglie forti finora sono stati indirizzati a signore e per questo molto classici e, spesse volte, non curanti delle tendenze moda, quasi come se indossare taglie comode fosse uguale a non essere di moda. Ora invece questa situazione inizia a cambiare e indovinate a chi si deve il merito?  Alle adolescenti! Eh già, è soprattutto per accontentare loro che le aziende di abbigliamento si sono attivate per creare collezioni appositamente studiate per le taglie forti, ma di tendenza!

Infatti, le ricerche svolte dalla NPD Group, che si occupa di ricerche di mercato appunto, mettono in luce un dato molto interessante per l’industria della moda: la percentuale di adolescenti che acquista capi over-size negli ultimi 4 anni è aumentata di ben 15 punti percentuali, ossia dal 19 al 34 per cento.

Così le aziende fast fashion (quelle che producono capi a prezzo accessibile e di tendenza) si sono adoperate per creare collezioni appositamente studiate per adolescenti dalle taglie forti. Lo hanno ad esempio fatto H&M, Mango e Asos rispettivamente con le collezioni Curvy, Violeta, Asos Curve. Mentre le aziende già affermate si adattano alle necessità curvy, ne nascono anche di nuove rivolte proprio alla produzione di capi over-size di tendenza, come Eloquii, di provenienza americana ed esclusivamente online.

Ma non solo loro si sono attivate in questo senso. Anche le grandi case di moda, e dunque i grandi stilisti, pare stiano dando più attenzione alle taglie curvy. Sono un esempio Riccardo Tisci e Jean Paul Gaultier che, per le loro campagne, hanno scelto modelle non eccessivamente magre.  Una tendenza di non poca importanza, se si pensa che anche aziende per modelle come la IMG Models o riviste come Vogue scelgono sempre più spesso modelle curvy.


Che sia la volta buona?

Now on air