Capelli ondulati? Falli in casa!

Capelli ondulati? Falli in casa!

Ecco una pratica guida per il fai da te.

I capelli ondulati sono da sempre sinonimo di eleganza e romanticismo.

Questa primavera/estate, inoltre, saranno uno dei trend più forti per quanto riguarda i capelli lunghi.

Ma come realizzarli perché risultino naturali, morbidi e – soprattutto – perché durino più di qualche ora?

L’ondulato, per risultare impeccabile, è infatti una piega non semplice da realizzare.

Per questo motivo esistono alcuni trucchetti importanti da seguire per realizzare delle morbide onde che incornicino il vostro volto a lungo.

Siete curiose?

Ecco cosa suggerisce blogdilifestyle.it:

-       Shampoo. Già a partire dal lavaggio si deve fare attenzione ad alcuni piccoli accorgimenti. Sciogliete delicatamente tutti i nodi, tamponate i capelli con un asciugamano e applicate una mousse volumizzante, per ottenere al termine della piega più corposità e morbidezza.

-       Phon. Assicuratevi di asciugare i capelli completamente e che siano perfettamente districati e lisci, per facilitare la successiva messa in piega.

-       L’arricciacapelli. Munitevi di un ferro arricciacapelli di media ampiezza. Suddividete i capelli a ciocche di 3 cm circa e iniziate arricciando la parte bassa delle vostre chiome, avvolgendole attorno al ferro e scaldandole per 2-3 secondi. Assicuratevi di non toccare né la radice né le punte: in questo modo l’effetto finale sarà più naturale.

-       Styling. Per concludere, lasciate raffreddare le onde per una decina di minuti. Mettetevi poi a testa in giù e scrollate per bene i capelli. Lavorate lunghezze e punte con una cera modellante senza coinvolgere le radici. In questo modo avrete ottenuto una piega luminosa e duratura!

Now on air