La moda maschile primavera estate 2016

La moda maschile primavera estate 2016

Le nuove tendenze dell'anno arrivano dal Sol Levante.

L’uomo della bella stagione quest’anno arriva dall’Est.

Ebbene sì, anche per Lui, le collezioni Primavera/Estate traggono le proprie ispirazioni e contaminazioni dall’esotico Oriente.

Come riferisce Gqitalia.it, infatti, i maschietti dovranno preparare il loro armadio a ospitare outfit che mixeranno sapientemente colori, stampe e simboli del Sol Levante.

Nulla di eccessivo, però, non preoccupatevi: il segreto sarà tutto nel calibrare bene ogni elemento del vostro vestiario per risultare originali e alla moda.

Volete qualche dritta?

Potrete prendere ispirazione da quanto visto sulle passerelle di Dolce&Gabbana, che mescola tessuti raffinati e tagli orientali al trend per eccellenza di questa Primavera/Estate: il flower print. Ma non solo: tra fiori e rami di bambù spuntano volatili di ogni tipo, dai colibrì ai pappagalli.

Come abbinare questi capi così caratterizzati senza sembrare eccessivi?

Un’ottima soluzione è quella di spezzare con il denim: il jeans, preferibilmente “vissuto” sarà un altro dei grandi protagonisti della prossima stagione. Espadrillas e coppole completeranno perfettamente il vostro outfit.

Se invece volete puntare su un look più aggressivo, ispiratevi a Valentino e ai suoi bomber in pelle con enormi dragoni fiammeggianti, simbolo di potenza virile e furbizia. Ma non saranno gli unici animali a decorare il resto dei giacconi: troveremo anche lupi, tigri, elefanti, scimmie e creature mitologiche.

Gucci dà vita a un maschio in versione “dandy”, in qualche modo più in contatto col suo lato femminile. Via quindi a piccoli fiori e toni pastello, vestaglie di seta con bordature di visone. In aggiunta, un pizzico di anni Settanta con il ritorno dei pantaloni a zampa.

Una moda senz’altro impegnativa per la vita di tutti i giorni, soprattutto declinata in versione maschile. Chi di voi se la sente?

Now on air