Il colore antistress della moda

Il colore antistress della moda

Un colore che infonde tranquillità e conquista le donne più romantiche: l’azzurro serenity. Ecco chi lo ha proposto sulle passerelle.

La moda questa primavera si tinge di azzurro, colore che assieme al rosa quarzo guiderà le tendenze del 2016. Vogue lo ha inserito tra i dieci colori dell’anno ed è stato chiamato Azzurro Serenity. È  la tonalità che sembra richiamare il colore del cielo e vestire con eleganza e dolcezza la donna. Morbidezza e leggere trasparenze sono le parole d’ordine delle nuove tendenze. Un colore perfetto per il giorno in completi o tailleur ricercati ma anche per la sera, in abiti morbidi e leggeri. Abbiamo visto questa tendenza sulle passarelle delle sfilate dei nomi dell’alta moda e lastampa.it ci fa un resoconto delle sfilate in cui l’azzurro serenity ha fatto da protagonista.

Valentino ad esempio propone abiti romantici in cui il pizzo di cotone si tinge di azzurro per creare outfit in cui il romanticismo è la vera forza!

Blumarine invece propone trasparenze create dai tessuti: il tulle tra questi.  E che dire di Marella, che invece dà un tocco di bon ton e dolcezza grazie a fantasie floreali di un completo con corpetto e gonna a pieghe molto ampia. Ma non parliamo solo di abiti. Anche le scarpe si tingono di azzurro, ballerine come quelle di Roger Viviette, tacchi come quelli proposti da Christian Louboutin  e addirittura pantofole. È questo il caso di Dolce e Gabbana che propongono una pantofola in pizzo di Taormina con Swarosky. Insomma, un gioiellino da portare al piede quando si è in casa. Anche Fendi sceglie l’azzurro per vestire di serenità l’altro accessorio tanto amato dalle donne, la borsa: mini e con doppio manico in pelle.

Ma non dimenticate che anche marchi più accessibili come Zara, H&M e Sportmax propongono l’azzurro serenity e gli altri colori pastello della primavera 2016.

Anche il make-up inoltre si fa color del cielo, accostato in particolare al suo alleato per eccellenza del 2016: il rosa quarzo.  

foto da impulsemag.it

Now on air