Preparatevi al ritorno dei pantaloni a zampa!

Preparatevi al ritorno dei pantaloni a zampa!

Sono tornati! I pantaloni a zampa di elefante ci conquistano di nuovo. Ecco come indossarli, e perché.

La moda anni ‘90 è tornata e ci ha riportato molti capi che credevamo ormai out! I pantaloni a zampa (o“flare pants”) sono tra questi. Eh sì, ormai ci eravamo abituati a vederli solo in rare occasioni, per lo più per outfit eleganti. Quello di quest’anno, invece, è un ritorno a tutti gli effetti e il pantalone a zampa, che in realtà ha visto il suo exploit negli anni ’70, per il 2016 sarà un capo all’ordine del giorno.

Questo modello aderisce alle cosce, per poi allargarsi sotto il ginocchio. Sì, lo sappiamo c’è quel fastidioso inconveniente del pantalone raso terra, che spesso e “malvolentieri” fa sì che si sporchi o ci consumi l’orlo del pantalone (ragion che ci ha fatto accogliere di buon grado i pants stretti del nuovo millennio) ma, diciamo la verità, lo stile e la classe dei pantaloni a zampa, merita il sacrificio.

Be’, oltre alla classe, questo pantalone ha anche qualche altro vantaggio, primo tra tutti quello di snellire e allungare la figura, in particolare per l’effetto generato dal fatto che il tacco si nasconde sotto il pantalone, dando l’idea che sotto la zampa… sia tutta gamba! Attenzione però, il tacco deve essere alto, altrimenti il trucco non riesce!

Quanto a tessuti e colori, potete sbizzarrirvi. Sì al jeans, volendo anche con risvolto in vista, ma anche i tessuti saranno molto in voga per questo pantalone. I colori? Blu, bianco, rosso e, l’intramontabile nero sono solo alcuni. Quanto agli abbinamenti, Chassy and cheap propone alcuni outfit molto belli: un jeans beige a zampa, abbinato ad una giacca doppiopetto o un pantalone rosso con canotta morbida in look anni 70 sono quelli che ci sono piaciuti di più! Ricordate poi, gli accessori fanno la differenza: che il look sia ricercato anche per le borse e gli occhiali da sole!



Now on air