Le righe sono il must di quest’anno

Le righe sono il must di quest’anno

Orizzontali, verticali e oblique, da sole o accostate ad altri motivi: vi presentiamo le righe tendenza 2016!

Una delle tendenze della moda primavera-estate 2016 saranno le righe. Le abbiamo viste sulle passerelle di quasi tutti gli stilisti, in versioni differenti, ma con un tratto comune: vivacità e originalità. Mai banale, questa “fantasia” è scelta ancora una volta dai nomi della grande moda per creare look sofisticati e geometrie particolari. Eh sì, perché non sempre basta alternare alla riga bianca un colore di contrasto per creare un effetto di tendenza. Oltre allo stile mariniere, che quest’anno ritorna di gran moda, le righe si spostano, si allargano e si stringono in uno stesso capo e talvolta si incrociano tra loro e si accostano ad altri motivi, per creare fantasie e geometrie nuove, dove, però, la riga resta l’elemento predominante.

Alcuni esempi? Su Iodonna.it i capi delle grandi firme sono re-indossati per sintetizzare questa nuova tendenza. L’abito bianco in maglia di Missoni, abbinato alle scarpe di Salvatore Ferragamo, racchiude in sé alcuni degli elementi che vi abbiamo descritto: un abito lungo fino a i piedi in cui lerighe si accostano talvolta a formare trame più fitte, come sul fondo, talvolta più larghe, e nella parte centrale si incrociano fra loro. Tutto però con grande semplicità. I colori sono marrone, giallo, viola e azzurro su fondo bianco.

Un po' fuori dagli schemi le righe di Prada che si fanno verticali in un tailleur gonna e giacca. Il top cambia geometria. La borsa invece sempre a righe verticali.

Verticali sono anche le strisce del maxi caftano in twill firmato Dolce & Gabbana, in cui però il taglio dell’abito ne sovverte le direzioni.

J.W. Anderson invece propone un completo con righe in diverse direzioni: orizzontali per il pull, oblique per le maniche, verticali per la gonna. Il colore predominante è il blu elettrico, accostato a verde, rosa e giallo tenui. Persino l’accessorio, orecchino Miu Miu è un insieme di lunghi nastri i cui uno è a righe. Lo stesso orecchino è riproposto nell’outifit con mini abito in cady, in cui ad una fantasia a stampa si accostano righe strette.  

Foto: letteradonna.it



Now on air