Dylan Lee, il nuovo volto della moda maschile, è un figlio d'arte

Dylan Lee, il nuovo volto della moda maschile, è un figlio d'arte

Ecco il nuovo volto della moda: famoso sì, ma anche a causa dei genitori!

Questi figli d’arte non fai in tempo a vederli nascere che ti volti e sono già maggiorenni.

Come ci ricorda Marieclaire.it, abbiamo di recente visto entrare nelle cronache mondane, come nuovo fotografo di Burberry, il sedicenne Brooklyn Beckham, nato dall’inossidabile coppia David Backham/Victoria Adams, mentre la sua coetanea Lily-Rose Depp, figlia di Jonny Depp e Vanessa Paradis, è passata alla ribalta come musa di Chanel prima e ora anche come attrice.

Nel caso di Dylan Lee, la somiglianza con la (più) celebre mamma c’è, anche se non è nettissima. Questo bel diciottennte, surfista e recentemente modello, è il figlio della bagnina più famosa del piccolo schermo e del batterista dei Mötley Crüe: Pamela Andreson e Tommy Lee.

Se non avete mai sentito parlare prima della prole della turbolenta famiglia Anderson/Lee, sappiate che il giovane Dylan è stato scelto come nuovo testimonial per Saint Laurent Paris.

Ma, oltre ad essere figlio d’arte, che cosa sappiamo dei suoi primi 18 anni?

Il suo nome è stato scelto in ricordo del nonno materno, ha un fratello più grande di nome Brandon Thomas ed è un appassionato di surf, come potete verificare dal suo account su Instagram (in cui si nota anche un grande amore per i cani).

Dal padre ha ereditato la dedizione alla musica, suona infatti la chitarra. Per questa sua passione e per il bel faccino è stato scelto fa Heidi Slimane come nuovo volto per un progetto che fonde moda e musica. Su questo versante non è finita qui, è apparso infatti all’ultima sfilata di Yves Saint Lauren per la presentazione della collezione Fall/Winter 2016/17, tenutasi al Palladium di Los Angeles il 10 febbraio.

E voi cosa ne pensate? Riuscirà questo ennesimo figlio d’arte a liberarsi dell’ombra dei genitori e a sfondare nel mondo della moda?

Now on air