Come si abbinano i colori dei vestiti?

Come si abbinano i colori dei vestiti?

Il cerchio di Itten: la strategia che vi aiuta ad abbinare i colori!

“Cosa mi metto?” Inizia così la giornata di molte donne che, al mattino, passano molto tempo a provar vestiti e, tra un tentativo e l’altro, perdono molto tempo cercando di abbinare i colori. Eh già, perché accostarli tra loro non è poi così semplice e può capitare che un connubio che ci sembrava perfetto, una volta indossato, risulta essere “un pugno in un occhio”. Ovviamente per fare in modo che i colori stiano bene tra loro ci vuole un po’ di buon gusto, quello innato insomma, però qualche piccola regola c’è. Anzi, su brucleshop.com abbiamo trovato un sistema che aiuterà anche chi ha meno “occhio” per gli abbinamenti, a non sbagliare.

Le risposte sono tutte racchiuse nel cerchio di Itten, che è suddiviso in dodici spicchi di colore e quattro giri di tonalità. Ogni spicchio è relativo quindi ad un colore di cui racchiude 4 tonalità.

La regola che dovrà guidar la vostra scelta è la seguente: i colori vicini tra loro (all’interno dello stesso giro e in due spicchi diversi) non si abbinano mai, mentre si abbinano i colori che si trovano all’interno dello stesso spicchio e che quindi hanno la stessa tonalità.

Sì anche ad accostamenti di colori che siano diametralmente opposti, quindi che si trovano sullo spicchio specchiato. Questa ultima scelta serve per creare un look vivace. Ad esempio il violetto e le sue tonalità stanno bene con il giallo.

Quanto al nero e al bianco, questi non fanno parte del cerchio giacché sono “non colori” e si abbinano pressoché con tutto. Fa eccezione però l’accostamento nero-blu scuro e nero-marrone, che sono assolutamente da evitare. Se invece si parla di blu elettrico e celeste l’accostamento con il nero va bene!

Un accostamento poco osato ma che crea un effetto glamour è il rosso con il rosa che, come possiamo notare sono due colori all’interno dello stesso spicchio.

Now on air