Come si vestirà la donna questa primavera?

Come si vestirà la donna questa primavera?

Dalle sfilate delle grandi firme ecco le tendenze della primavera 2016

È giunto il momento di prepararci e iniziare a pensare quali saranno le tendenze moda primavera/estate di questo 2016. Nei negozi sono arrivate le nuove collezioni e dunque è bene dare un’occhiata alle passerelle di Londra, Parigi, Milano e New York, estrapolando capi, colori e accessori che faranno tendenza nelle bella stagione. Eccone alcune:

Black and white

Prima tendenza è il black and white. Ebbene gli intramontabili colori bianco e nero quest’anno sono protagonisti, spesso accostati tra loro. Calvin Klein propone abiti leggerissimi dai tessuti sottili, totalmente bianchi e molto corti per lasciar completamente scoperte le gambe. Christian Dior vi abbina dei capospalla leggeri neri. Rocco Barocco invece predilige il nero, proponendo abiti tubino impreziositi da motivi geometrici o floreali.

E i colori?

Ovviamente il bianco e nero, sebbene facciano gran tendenza non saranno gli unici colori. Anzi, questa primavera sarà un tripudio di colori e fantasie. Gucci ne è l’esempio più lampante: nessun colore manca ai suoi obiti, dal verde smeraldo, al rosa, al turchese in fantasie e motivi unici. E poi c’è il rosso. Portatore di questa tendenza è Giorgio Armani, che lo ripropone anche nelle sue nuance più chiare, talvolta con motivi floreali o geometrici, accostato al bianco o al grigio.

Gli accessori

Le scarpe diventano basse, anzi bassissime, come in sandali in pelle lucida di Mila Schon o quelli in stile greco di Angelo Marani. Le borse, così come per l’inverno, restano grandi e capienti, come vuole Trussardi.

Il tailleur

Non più quello classico, il tailleur ritorna ad essere uno degli abiti prediletti. Ma le forme cambiano: Antonio Marras ne propone dei tagli svasati, con mezze lunghezze, sia per le gonne che per i pantaloni. I colori possono variare dal grigio ai motivi geometrici.

Le righe

Sembrano non lasciarci mai le righe che da qualche anno fanno tendenza. Orizzontali si intende, come per i tailleur di Missoni.

Le trasparenze

Più che di vedo non vedo si tratta di vere e proprie trasparenze. Gucci ad esempio realizza un abito corto velatissimo.

Now on air