Moda donna: le tendenze autunno/inverno 2016

Moda donna: le tendenze autunno/inverno 2016

Dopo le sfilate milanesi, ecco le tendenze moda per l’inverno 2016, in 10 punti!

L’inverno 2016 è alle porte e i più fashionisti non possono trascurare le tendenza che le ultime sfilate hanno dettato. Quest’anno la moda invernale propone una grandissima varietà di modelli, tinte e tessuti, ma quali sono a fare da protagonisti? Quali le tendenze di questo inverno 2016?

Ecco 10 tendenze direttamente dalle passerelle degli stilisti di alta moda:

Il multicolor
La prima cosa che abbiamo notato sulle passerelle di Milano? I colori: sgargianti, vistosi, mischiati tra loro in fantasie originali, a strisce, geometriche o floreali, come i capi di DSquared2, Stella Jean e Gucci.

Le tinte animalier
Ritornano le tinte zebrate, come quelle di Dior e Miù Miù. Dai colori nature a quelli più vistosi. E se il cappotto è zebrato, la borsa e gli accessori lo accompagnano!

Le borse maxi
La parola d’ordine è comodità: borse capienti, spesso a forma di bauletto e ancora più spesso maxi, come quelle di Clavin Klein. I materiali e i colori riprendono quelli dell’abito, dunque sì a borse coloratissime e con fantasie stravaganti ma anche in colori più invernali. Verde petrolio, nero, marrone e viola frequentissimi, in pelle.

Lo stivale si fa altissimo
Questo inverno lo stivale prediletto arriva fino a sopra il ginocchio ed in moltissime tinte. Total black come quello di Ferretti ma frequente e bello anche quello in due colori, stile Dior!

Il soprabito
Fattore comune di questo capo che primeggia è la lunghezza: quasi sempre sotto al ginocchio come i modelli di Armani e Miù Miù e spesso sotto le caviglie! I modelli sono più svariati, da quello monopetto di Emilio Pucci, a quello a doppio petto di Chloè.

Optical
Bianco e nero in forme geometriche o sinuose più o meno grandi, ma comunque optical: questa tendenza ha fatto da protagonista in molte scene sulle passerelle di Milano. Alcuni esempi? Gli abiti di Emilio Pucci, di Balenciaga e di Louis Vuitton!

Che rosso!
Armani lo ha proposto in moltissimi dei suoi modelli, spesso accostato ad altri colori ma comunque protagonista. Persino gli accessori, scarpe e borse si sono tinte del colore più energico che ci sia. Anche Kenzo e Christopher Kane lo hanno scelto.

Le tasche bene in vista
Che particolarità quest’anno le tasche! Grandi, anzi grandissime, tanto che spesso sono esterne all’abito. È il caso di Moschino che le espone in un jeans al contrario, o di DSquared2. Interne, ma ben visibili per dimensioni, quelle di fendi nell’abito soffice come una nuvola.

Il total black e il total white
Le tinte unite per eccellenza non possono mancare. Il nero colore predominante nelle sfilate di Ferretti, ma anche di Nicholas K e Rocco Barocco. Il bianco invece, accosta la purezza del suo colore alla ricchezza dei tessuti: il pizzo di Altazzurra, le ruches di N21.

La gonna a pieghe
Ritorna sulle passerella la gonna che dà un tocco di dolcezza all’abito femminile: a pieghe, come quella di Gucci in Nappa o quella di Michael Kors.

Now on air