Qualche consiglio su come scegliere il costume da bagno perfetto

Qualche consiglio su come scegliere il costume da bagno perfetto

Che forma ha il tuo corpo? Scegli il costume che ti sta meglio e goditi questa estate 2015!

L’estate si avvicina e siete già alle prese con la prova costume? Se vogliamo apparire nella miglior forma fisica, la scelta del costume da bagno influisce moltissimo, perché può valorizzare le nostre curve o al contrario, se ne scegliamo uno sbagliato, può amplificare eventuali difetti.


Allora come fare per non sbagliare e fare la scelta giusta? In realtà la regola non è univoca: si tratta di adattare il costume alle proprie forme corporee, per esaltare pregi e camuffare i difetti.
Ecco allora qualche dritta:


Per chi ha i fianchi larghi
Se il problema è quello di avere i fianchi larghi, dunque il corpo a pera, la strategia consiste nell’armonizzare la figura, valorizzando la parte alta del corpo e distogliendo l’attenzione da quella inferiore. Via libera ai due pezzi con push-up, oppure, ancora meglio i costumi il cui pezzo di sopra ha delle ruches che enfatizzano il volume del seno, mentre sono vietati i costumi a pantaloncino che risaltano i fianchi.


Per chi ha spalle larghe e fianchi stretti
La regola in questo caso è inversa: bisogna mettere in risalto i fianchi, dunque sì agli slip a vita alta, in quanto daranno più volume ai fianchi. Inoltre è bene ricordare che i bikini che si allacciano dietro al collo armonizzano la figura, così come quelli asimmetrici.


Per un corpo poco formoso
Chi ha un fisico minuto e la forma del corpo “a rettangolo” (il girovita ha pressoché la stessa dimensione di seno e fianchi) bisogna valorizzare il punto vita: via libera a bikini con triangolo e allo slip con i laccetti. Se non volete rinunciare al costume intero scegliete i motivi geometrici!


Per un “corpo a otto”
Le più fortunate hanno un corpo proporzionato, con vita stretta e giroseno e girofianchi della stessa dimensione e, in linea generale, possono utilizzare qualsiasi costume, anche se meglio evitare gli spezzati che rompono l’armonia tipica del corpo a otto!


Per le più rotondette
Chi ha il corpo a forma di mela, bisogna valorizzare il seno, puntando su scollature a V ed evitando invece i reggiseni a fascia. No anche agli slip a vita troppo sgambati. L’ideale è il costume intero, evitando colori chiari o fantasie eccessive: ammesso, invece, il maculato dark!


Attenzione alla carnagione!
Eh sì, anche la carnagione ha sua parte nella scelta del costume! L’obiettivo è spezzare: chi ha una pelle abbronzata può optare per colori accesi e chiari; al contrario, colori scuri vanno bene per le carnagioni più chiare!

Now on air