Interni - Human Spaces

Milano Design Week 2019 : gli eventi imperdibili

Dall'8 al 19 aprile gli spazi più suggestivi di Milano si aprono con Human Spaces, la mostra evento organizzata dalla rivista INTERNI, tra installazioni sperimentali e interattive di architettura e design, eventi e concerti

Interni - Human Spaces

Design, installazioni, eventi, presentazioni e progetti internazionali: torna la Milano Design Week, in programma quest'anno dal 9 al 14 aprile. E torna naturalmente il FuoriSalone, l'evento nato nel 1990 per iniziativa del noto design magazine INTERNI, che porta in modo capillare e festoso il mondo dell'architettura in città, in un grande happening trasversale, spettacolare e imperdibile.

Per il FuoriSalone 2019 INTERNI presenta, dall'8 al 19 aprile, la Mostra-Evento Human Spaces. Un viaggio vibrante tra progetti, performance, installazioni, espressioni sperimentali ed esperienze interattive di architettura e design, nate dalla collaborazione tra progettisti di fama internazionale e aziende di riferimento, istituzioni e start-up.

Il tema di Human Spaces è stato ispirato da una profonda affermazione del celebre architetto Oscar Niemeyer: «La vita è più importante dell’architettura». Frase che si fa invito a riportare al centro del design e dell'architettura l’essere umano e le sue esigenze di vita. 

Human Spaces vuole così far riflettere creativamente sull'ambiente e la sostenibilità, presentando progetti all'insegna del riciclo virtuoso e del recupero dei materiali, tra prodotti di arredo che riutilizzano la plastica a fine vita, mosaici dal vetro di monitor in disuso, tessuti dalle prestazioni straordinarie derivati dalle squame dei pesci. 

GLI SPAZI E GLI EVENTI DA NON PERDERE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO • via Festa del Perdono 7  

Sono numerosi e davvero decisamente imperdibili le installazioni e i progetti raccolti intorno al tema Human Spaces. Vi segnaliamo, tra gli altri, Help The Planet, Help The Human, architettura/installazione di Maria Cristina Finucci per One Ocean Foundation.

Installata sul prato del Cortile d’Onore dell'Università degli Studi di Milano, rappresenta quattro gigantesche lettere che compongono la parola Help, a significare il grido dell'umanità per frenare l'inquinamento dei mari. Le lettere sono state realizzate con circa due tonnellate di tappi di plastica, la cui raccolta è stata promossa dall’Università Roma Tre con la collaborazione di Caritas.

Sempre il Cortile d’Onore ospita l'architettura/installazione The Perfect Time (progetto Ico Migliore con M+S lab, realizzazione Whirlpool), installazione che racconta il forno W Collection programmabile anche da remoto, restituendo così all’uomo il valore del proprio tempo. Avanzare nel padiglione significa inoltrarsi in una selva di leggeri elementi in pvc bianchi e trasparenti e ritrovarsi in un volume cubico dalle sfumature dorate, che accoglie il visitatore in uno spazio immersivo tra specchi, video ambientali, luci, suoni.

 

Il Loggiato Ovest ospita l'architettura/installazione One Upon a Time... di Fabio Novembre, che si è ispirato al mondo onirico delle fiabe per ideare un letto rosso lungo 21 metri. Un invito ai visitatori per fermarsi e condividere spazi, momenti e pensieri, allietati da musica classica, richiamo agli archi che caratterizzano l'architettura storica del loggiato.  

 

ARCO DELLA PACE e CASELLI DAZIARI - Audi City Lab • piazza Sempione   

E' stata battezzata e_Domesticity l'installazione di Hani Rashid e Lise Anne Couture (Asymptote Architecture) collocata nell’area prospiciente all’Arco della Pace: una stazione di ricarica elettrica per indagare sul modo in cui gli scenari futuri della mobilità elettrica e dell’intelligenza artificiale influenzeranno il nostro modo di spostarci, viaggiare e interagire con l’ambiente urbano.

ORTO BOTANICO DI BRERA - CircularEni • via Fratelli Gabba 10, via Brera 28  

Da non perdere, nel Cortile d'Onore, The Circular Garden, l'anello-seduta realizzato dallo studio Carlo Ratti Associati per raccontare le innovazioni e  dell’economia circolare. L'anello-seduta è realizzato in micelio, lo stesso materiale organico derivato dai funghi,con cui sono composte le quattro 'stanze' dell'installazione all'Orto Botanico.

TORRE VELASCA • piazza Velasca 3/5  

Un progetto decisamente emozionante è Nel blu, dipinto di blu (Ingo Maurer e Axel Schmid con URBAN UP - Unipol Projects Cities, GRUPPO UNIPOL) che trasforma un edificio emblema di Milano, la Torre Velasca, in un'icona suggestiva di luce blu. Tutt'intorno, fasci di luce bianca proiettano la sua geometria nell’infinità del cielo, in un vertiginoso décor verticale che ricorda anche la geometria delle guglie del Duomo. Un proiettore laser disegna le immagini in movimento.

I CONCERTI

Ludovico Einaudi- martedì 9 aprile ore 21.00 - Arco della Pace e Caselli Daziari (Audi City Lab)

Blues@Jazz Concert - Nick The Nightfly 5tet feat. Karima -mercoledì 10 aprile ore 19.00 - Ground Floor Torre Velasca  entrata libera - posti limitati - Un Progetto di Urban UP - UNIPOL

Musicisti del Conservatorio Giuseppe Verdi Milano - da giovedì 9 a sabato 13 dalle ore 19.00 alle 20.00; sabato 14 alle 12.00 - Università degli Studi di Milano, installazione La Foresta dei Violini 

Gaudats Junk Band - venerdì 12, sabato 13, domenica 14 dalle ore 19.00 alle ore 22.00 -  Orto Botanico di Brera

Trio Cremona (soprano Federica Zanello, violino Monia Ziliani, violoncello Fausto Solci) - sabato 13 alle 18.30, Università degli Studi di Milano, Cortile dei Bagni

Matteo Fedeli con Solo d’Archi Ensemble, "In viaggio con Guarneri" - domenica 14 alle ore 19.00, Università degli Studi di Milan,  Aula Magna 

 

 

Webradio

RMC VIP Lounge
 
RMC Hits
 
RMC Italia
 
Monte Carlo Nights Story
 
RMC Great Artists
 
RMC Love Songs
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
RMC 80
 
RMC 90
 
Radio Monte Carlo Disco Funk
 
Romantic Rock
 
RMC Cool
 
RMC New Classics
 
Radio Monte Carlo Voyage Voyage
 
RMC Marine
 
Radio Monte Carlo Acoustic
 
RMC Lady
 
RMC Next
 

Radio Monte Carlo sempre con te

Disponibile su