Riaprono i Beni del FAI: luoghi meravigliosi dove ritrovare se stessi.

Radio Monte Carlo & FAI

Riaprono i Beni del FAI: luoghi meravigliosi dove ritrovare se stessi.

Radio Monte Carlo racconta come vivere un tempo libero di qualità nei 35 luoghi aperti al pubblico dalla Fondazione

Dare valore al tuo tempo è quello a cui teniamo di più. Per questo ti invitiamo a trascorrerlo nei Beni del FAI, imparando a conoscerne le caratteristiche uniche di ogni Bene, e al contempo ritrovare in ciascuno di essi l’impronta e lo stile del FAI.

Per un fine settimana in famiglia, scopri le attività di Villa e Collezione Panza e Villa dei Vescovi dedicate ai bambini, oppure scegli i picnic che da Pasquetta fino alla fine di aprile animano i nostri parchi assieme alle Olimpiadi dei giochi dimenticati di maggio dove potrai giocare all’aperto, come una volta, con i tuoi figli tra un tiro alla fune o una corsa coi sacchi.

Non c’è primavera senza fioriture, e anche quest’anno potrai passeggiare tra le camelie e le rose di Villa Della Porta Bozzolo, per non parlare delle rassegne floro-vivaistiche diventate dei veri e propri appuntamenti imperdibili per tutti gli appassionati come Fiori al monastero al Monastero di Torba e la Tre giorni per il giardino al Castello di Masino, una delle manifestazioni più prestigiose a livello internazionale, che raccoglie oltre 150 espositori da tutto il mondo.

In estate potrai passare una serata con noi tra aperitivi e musica: fra le tante proposte potrai scegliere il chiostro dell’Abbazia di San Fruttuoso, il tennis di Villa Necchi, la suggestiva atmosfera dei Giganti della Sila. O ancora, perché non diventare astronomo per una notte e vedere le stelle cadenti in un luogo speciale come le Saline Conti Vecchi a Cagliari? Se sei appassionato di prodotti tipici guarda nel calendario del Giardino della Kolymbethra gli appuntamenti dedicati alle eccellenze della Sicilia, oppure vieni a degustare l’olio del Bosco di San Francesco ad Assisi, mentre a Cerrate potrai lasciarti conquistare dall’artigianato locale durante la Festa de Lu Panieri.

Infine non perderti le nostre mostre! La stagione apre il 2 aprile con La stanza di Filippo de Pisis. Luigi Vittorio Fossati Bellani e la sua collezione a Villa Necchi, prosegue con Long Light e l’arte contemporanea di Sean Scully il 18 aprile a Villa e Collezione Panza, Wunderkammer Olivetti. L’arte dei piccoli oggetti della collezione Panza a maggio nel Negozio Olivetti a Venezia e si conclude a ottobre, sempre a Villa Necchi, con un’esposizione dedicata al lavoro di Mario Negri. 

Per saperne di più ascolta la puntata di domenica 17 marzo della rubrica radiofonica di Adele Costantini “Cosa FAI oggi?”, con l’intervista a Daniela Bruno, responsabile dell’Ufficio Affari Culturali FAI – Fondo Ambiente Italiano.

SCOPRI LA SEZIONE DEDICATA AL FAI E A TUTTE LE SUE INIZIATIVE

Now on air