Un week end all’insegna del buon cibo

RMC & FAI

Un week end all’insegna del buon cibo

RMC racconta come vivere un tempo libero di qualità con il FAI. Ogni sabato alle 10.30 con la rubrica "Cosa FAI oggi?". Ascolta la puntata del 6 ottobre

Un’occasione da segnare sull’agenda di tutte le buone forchette: Paesi e Paesaggi del Gusto, la grande mostra mercato en plein air dell’eccellenza eno-gastronomica italiana, ideata da Davide Rampello, autore e conduttore della seguitissima rubrica di Striscia la Notizia e curatore del Padiglione Zero di Expo Milano 2015, che oggi abbiamo avuto ospite ai microfoni di RMC.

 

Appuntamento sabato 6 e domenica 7 ottobre 2018 al Castello di Masino, Bene gestito dal FAI a Caravino (TO), con decine di agricoltori, allevatori, pescatori e artigiani del gusto, che non solo esporranno e venderanno i loro prodotti, ma soprattutto racconteranno le loro straordinarie storie di eccellenza e tradizione, alla scoperta del Bel Paese e del suo straordinario patrimonio culinario. Gli espositori che prenderanno parte all’evento sono persone che hanno creduto in un progetto di vita e di economia sostenibile che valorizza la relazione fra uomo e territorio e che fa degli artigiani i nuovi “custodi del paesaggio”.

 

Tante le storie racchiuse nella produzione gastronomica da nord a sud dello Stivale: dal bitto storico delle Orobie Valtellinesi, formaggio “perenne” capace di stagionare anche 10 anni, al caciocavallo e al cacioricotta pugliesi, prodotti con il latte di razze rustiche di grande qualità, ovvero la vacca podolica e la capra garganica; dai salumi derivati dalla cinta senese, antica razza autoctona quasi del tutto estinta e allevata allo stato semi-brado nei boschi della valle del Chianti, allo speck della Val Sarentino in Alto Adige, dove i maiali vivono liberi all’aperto, in totale dignità; fino ai vini del Carso e all’aceto d’uva Ribolla, entrambi prodotti in Friuli Venezia Giulia.

 

Inoltre, si potranno degustare e acquistare cibi della tradizione come il pane di farina di castagne, grano e patate cotto a legna, la pasta biologica di grano antico khorasan saragolla, il formaggio di Branzi, il Castelmagno DOP, i formaggi a latte crudo di pura capra, i fagioli bianchi di Conio, l’aglio di Vessalico, le pere madernassa, i vini e gli oli extravergine del territorio dell’alto Garda trentino, i genepy di artemisia mutellina, il miele di rododendro; prodotti regionali come oli essenziali, succhi e derivati del bergamotto, i pistacchi agrigentini, i salumi e gli insaccati stagionati di Norcia, i dolci tipici della Liguria e della Val d’Aosta, la “torta di Cannobbio” di nocciole, le lingue di suocera e i grissini stirati, i testaroli di farina di castagne, il pesto genovese, i gianduiotti torinesi e molto altro.

Per saperne di più e acquistare il biglietto online visita il sito www.paesiepaesaggidelgusto.it   

Ascolta la puntata del 6 ottobre con l’intervista a Davide Rampello

SCOPRI LA SEZIONE DEDICATA AL FAI E A TUTTE LE SUE INIZIATIVE

Now on air