Le ritirano la patente e così trova l'amore. Dopo due ringrazia la Polizia

Le ritirano la patente e così trova l'amore. I due ora ringraziano la Polizia

È successo in Francia. La donna senza patente è ricorsa al carpooling e ha incontrato la sua dolce metà. Con una simpatica cartolina ha ringraziato gli agenti.

Non tutti i mali vengono per nuocere.  E neppure tutte le multe. Lo sa bene la donna che, proprio grazie ad una sanzione subita in Francia nel 2015, ha trovato l’amore e messo su famiglia. E ora, a distanza di due anni, ha deciso di ringraziare gli agenti del Commissariato di polizia di Morlaix che l’avevano multata.

La donna era stata fermata e, risultata positiva all’alcol test, aveva subito una sanzione con ritiro della patente. Ritrovatasi senza automobile ha dovuto trovare un modo per fare i suoi spostamenti: è ricorsa così al carpooling. È stato proprio grazie all’alternativo servizio di mobilità che l’anonima donna ha incontrato colui che ora è la sua dolce metà.

Strana la vita, che da un evento che può apparirci sfavorevole nel frangente in cui accade, può rivelarci invece grandi sorprese. La donna ha così pensato di inviare una cartolina indirizzata al Commissariato di Polizia di Morlaix, per ringraziare gli agenti che, a loro insaputa, le hanno cambiato la vita. Il testo, arricchito di freccette e cuoricini, sintetizza le fasi che l’hanno portata ad avere una vita felice, dal giorno della sanzione: “Controllo alcolemico positivo 2015 > Carpooling (a causa del ritiro della patente) > Incontro > Due anni più tardi vacanze in famiglia a Milano. Grazie da parte di entrambi”.

Che dire? Tutto è bene quel che finisce bene!

Photo Credit: Twitter

Now on air