Lui non risponde ai messaggi: lei ottiene il divorzio

Lui non risponde ai messaggi: lei ottiene il divorzio

È successo in Taiwan. Il marito ha ignorato i messaggi della donna anche quando lei era ricoverata in ospedale.

Nell’era della comunicazione tramite smartphone non rispondere ai messaggi di testo del partner può significare assenza di dialogo o mancanza di attenzione e cura per la propria relazione.

Su questo probabilmente non tutti sarebbero d’accordo e si potrebbe disquisire a lungo su quanto e su come l’utilizzo dei sistemi di messaggistica possano e debbano influire sulla qualità di un rapporto di coppia. Fatto sta che questi possono essere considerati dei veri e propri metri di giudizio per capire quale sia il benessere in una relazione.

A confermarlo una sentenza in Taiwan. Qui, una donna sposata dal 2012, ha ottenuto il divorzio dopo aver dimostrato che il marito ha ignorato completamente i messaggi di testo che lei gli aveva inviato. Per mesi la donna ha scritto al coniuge dal proprio telefono senza ottenere risposta. "Non li avrà letti?" penserà qualcuno. Invece no, il marito disattento non può ricorrere a questa scusante perché i messaggi sono stati inviati tramite “Line”, un sistema di messaggistica che funziona come WhatsApp e che consente quindi di verificare se il testo recapitato sia stato letto o meno. “Le informazioni inviate dalla signora sono state lette - leggiamo nella sentenza emessa dal giudice del tribunale del tribunale di famiglia del distretto di Hsinchu - ma l’uomo non ha risposto”.

Ad aggravare la situazione dell’uomo il fatto che non abbia risposto alla moglie neppure quando questa le scriveva dall’ospedale in cui era stata ricoverata in seguito ad un incidente.

Ancora potremmo dire che il marito potesse non avere dimestichezza con la tecnologia o con l’applicazione di messaggistica. Eppure, dopo che la donna è stata dimessa, il coniuge qualche messaggio glielo ha inviato, ma solo per comunicarle informazioni relative al cane o ad altre faccende burocratiche.

Nessuna scusante allora: il marito si è completamente disinteressato della moglie nonché del suo stato di salute. “Una coppia normale - ha affermato il giudice - non dovrebbe trattarsi in questo modo e i messaggi del telefono sono una prova importante dello stato complessivo del matrimonio e sul modo di comunicare dei coniugi”.

Now on air