Livorno: casa di un disabile finisce all’asta, benefattore anonimo gliela rende

Livorno: casa di un disabile finisce all’asta, benefattore anonimo gliela rende

L’autore del gesto non vuole svelare la sua identità, “Quando si fa del bene lo si fa e basta, senza pubblicità”.

È accaduto ad Alessandro D’Oriano, 46 anni e disabile al 75%, che prima ha perso il lavoro e poi è stato colpito da un ictus alla scoperta che la sua casa sarebbe stata venduta all’asta: con una pensione da 257 euro al mese non avrebbe potuto continuare a saldare il mutuo.

La notizia non è passata inosservata ad un uomo di Livorno che, commosso dalla vicenda, ha deciso di contattare il sindaco della città Filippo Nogarin per un’opera di bene. Entrato in contatto con il fratello di Alessandro, il benefattore ha comunicato che avrebbe acquistato l’immobile all’asta per concedergli di viverci serenamente senza dover più pagare nessuna rata, e che “Se un domani vorrà acquistarla di nuovo la riavrà al prezzo che l’ho pagata io, altrimenti potrà restarci a vita”. “L’ho visto sorridere ed era tanto che non accadeva. È una cosa straordinaria. Ringrazio tutti coloro che ci hanno sostenuto", ha affermato il fratello del disabile, che ha riferito la buona notizia ad Alessandro.

L’avvocato Francesco Tanzini ha aggiunto: "Ho conosciuto di persona il benefattore, è un uomo sensibile, ero presente quando ha acquistato all’asta la casa del mio cliente: è rimasto colpito dalla storia di Alessandro D’Oriano, che oltretutto ha perso il lavoro ingiustamente e per questo abbiamo fatto causa, e ha voluto fare qualcosa di importante per lui. Non ha secondi scopi se non quello di dare una mano ad Alessandro”. Il benefattore, che vuole mantenere l’anonimatoPerché quando si fa del bene lo si fa e basta, senza pubblicità, senza altri fini”, si è guadagnato in ogni caso la profonda stima dei suoi compaesani.

Alessandro è ora ricoverato all’ospedale di Volterra, dove sta lottando contro l’ictus e, al tempo stesso, sta portando avanti una battaglia legale per il lavoro perso.  

Lui è Alessandro D'Oriano Alessandro, cittadino livornese protagonista di una straordinaria storia, è dalla nascita...

Posted by Io sono una persona perbene - Verona on  Tuesday, June 27, 2017

Photo credit Facebook

Now on air